Vulva cane gonfia e nera, è piometra?

di cinzia iannaccio 1

Richiesta di consulto veterinario su vulva gonfia e nera del cane
Buongiorno a tutti gli specialisti e a chi avrà la cortesia di rispondermi. Ho una meravigliosa bastardina di 11 anni, da qualche settimana avevo cominciato a notare che si leccava in maniera ossessiva e costante la vagina ma lì per lì non ci ho dato peso, poi dopo che è stata tosata sono riuscita a vedere chiaramente la situazione lì sotto: la vagina è gonfia (sembra quasi abbia un pene), ed è diventata completamente nera, così come le mammelle. Comprendo l’impossibilità di fare una diagnosi a distanza ma soffro di una grave depressione che non mi permette di lavorare e i soldi ci sono a malapena per mangiare per cui volevo chiedervi se la pigmentazione nera e il gonfiore sono sintomi peculiari di qualche disturbo. La cucciola non è sterilizzata, mangia riso (per cani) mischiato con una scatoletta, fa regolarmente i bisogni, non presenta un comportamento diverso rispetto al solito (a parte questo leccarsi ossessivamente, lo sta facendo anche ora da almeno 20 minuti). L’unico cambiamento è che beve poco, comportamento che ho inizialmente imputato al cambio di alimentazione. Cercando su internet l’unica risposta che ho trovato è stata la Piometra e mi sono sentita malissimo al sol pensiero. Per favore datemi il vostro parere perchè mi sento veramente una pessima persona a non poterle garantire economicamente le attenzioni che merita. Un caro saluto.

 

vulva vagina gonfia nera cane piometra

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema cane con vagina gonfia e nera

 

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

Gentile Sig.ra Premetto che non è facile capire di che si tratti. Intanto è in calore? Eventualmente quando è andata in calore l’ultima volta? Il gonfiore della vulva potrebbe dipendere da un calore o da una infiammazione locale. Anche la pigmentazione scura potrebbe dipendere dall’infiammazione. Riguardo la piometra si manifesta , di solito, quando il calore è finito da un paio di mesi (più o meno) e, di solito, non c’è il gonfiore della vulva. Tuttavia non la possiamo escludere a priori , anche se non mi riferisce di perdite vaginali (in alcuni casi la piometra si accompagna a perdite, ma in altre no). Un intenso prurito in quelle zone potrebbe dipendere da allergie di varie natura, pulci , vaginiti ecc… In alcuni casi il colore scuro potrebbe dipendere da disturbi ormonali. Come vede purtroppo è veramente difficile sapere di che si possa trattare.  Cordiali saluti Dott. Fabio Maria Aleandri Medico Veterinario

 

 

 

> Leggi qui tutte le risposte del Dott. Fabio Maria Aleandri medico veterinario

 

 

 

Leggi anche:

Piometra nel cane: sintomi, terapia e intervento

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

 

 

Photo Credits | MilsiArt / Shutterstock.com

Commenta!

Offerte e promozioni pet

Commenti (1)

  1. Buona sera io ho una boxerina di sette anni tra marzo e aprirle ha fatto il ciclo non ha mai partorito. Sono nove giorni che la vulva è gonfia e al principio ho notato pertite biancastre e che odore,ho dato dei antibiotici,é solo un paio di giorni le perdite di trasformaro in gocce di sangue fino ad ora ed il sgonfiore .Non so se continuare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONTINUA A LEGGERE