Gattino alito cattivo e pancia gonfia, parassitosi?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario
Salve, 2 giorni fa ho trovato un piccolo gattino abbandonato, mangia da solo e ha anche buon appetito, solamente ho riscontrato che h il pancino molto gonfio e ha un alito molto pesante, cosa che credo gli comporti anche una forte sete soprattutto dopo aver mangiato, ma anche durante il corso della giornata. E’ ancora molto piccolo ha circa un mese e mezzo. Potrebbero essere parassiti intestinali? Resto in attesa di un vostro riscontro e vi auguro buon lavoro. Cordialmente Angela

gattino alito cattivo pancia gonfia

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema Gattino con alito cattivo e pancia gonfia

 

 

Risponde il Dott. Salvatore D’Anna, medico veterinario, direttore sanitario del Centro Polifunzionale Veterinario “Domitio” e del canile “Arteinsieme”(Caserta –Napoli) . Per contatti diretti, mail [email protected]

 

 

Certo che è possibile che possa trattarsi di una parassitosi intestinale, anzi direi che è altamente probabile. Effettui un trattamento antielmintico per almeno due giorni consecutivi, poi le consiglio di fare analizzare un campione di feci tramite un esame coprologico per flottazione da un collega onde scongiurare ulteriori endoparassiti come i protozoi (che purtroppo non vengono eliminati con i comuni farmaci antielmintici).

Distinti saluti,
Dr Salvatore D’Anna

 

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

 

 

 

Photo Credits | Uzhursky / Shutterstock.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>