Video gattino senza zampe anteriori conquista il web

di Redazione Commenta

Si chiama Mercury ed è già diventato la nuova star del web. Il gattino è stato trovato in un prato a soli 4 giorni di vita e privo delle zampe anteriori, mentre quelle posteriori erano ridotte male. Anche se il destino non è stato clemente il micetto è pieno di vita e ha saputo combattere e superare tutte le difficoltà che si sono presentate.

Il povero gattino è stato vittima di un incidente. È finito, infatti, sotto le lame di un tagliaerba di qualche vicino, che gli hanno letteralmente falciato le zampette. Fortunatamente gli attuali proprietari, dopo averlo notato in mezzo all’erba, si sono precipitati in una clinica veterinaria specializzata, dove le ferite sono state disinfettate e suturate.

Le possibilità di sopravvivenza per lui erano piuttosto scarse, un gattino a pochi giorni di vita, con delle amputazioni così gravi sul suo corpicino… e invece Mercury si è ripreso alla grande! Oggi ha poco più di 5 mesi  e non solo è riuscito a superare il trauma, ma conduce un’esistenza serena. I suoi proprietari non appena hanno postato su Facebook un suo video si sono visti arrivare messaggi di solidarietà e proposte d’aiuto da tutti i continenti, ma hanno fatto sapere che il gattino gode di ottima salute, non è triste e fa tutto quello che fanno gli altri gatti: gioca, salta, è socievole con gli altri mici e pensa di essere il re del mondo!

Mercury, infatti, ama la vita, è un gattino curioso e pieno di energie. Ha imparato ad usare le zampe posteriori per muoversi, correre e saltare, tanto da guadagnarsi il nomignolo di “canguro”, proprio perché si sposta e saltella senza sosta con una tale facilità e agilità da sembrare, appunto, un canguro. I suoi proprietari, probabilmente molto fieri di lui, hanno deciso di aprire una pagina FB in suo onore: Raising Mercury, dove ogni giorno raccontano le sue avventure!

Via e Photo Credit| Love Meow

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>