Gatto con Felv e problemi respiratori

Richiesta di consulto veterinario su Gatto con Felv e problemi respiratori
Salve, Il 9 marzo il mio gatto di quasi 3 anni -Romeo-ha cominciato a vomitare ogni cosa che mangiava (il vomito era schiumoso). Preoccupata il giorno dopo l’ho portato dal veterinario che mi ha dato degli antibiotici e delle punture per evitare il vomito e del cibo secco/umido per i problemi di gastrite. Se non gli fosse passato poi avremmo fatto delle analisi. Non smette di stare male nonostante le cure, continua a vomitare e lo abbiamo riportato dal vet, dove ha fatto anche un’ecografia per valutare la presenza di eventuali corpi estranei. Non è risultato niente. Lunedì 10 gli sono state fatte le analisi del sangue, ed è risultato positivo alla leucemia felina (felv). ……

felv e problemi respiratori gatto

Diarrea e sangue nelle feci in gatto Felv +, quali cause?

Richiesta di consulto veterinario su sangue nelle feci gatto felv positivo.
“Buonasera, ho un gatto di un anno e quattro mesi Felv positivo. Attualmente non presenta nessun tipo di problema se non le gengive un pò arrossate da quando l’ho trovato che aveva tre mesi. Circa una settimana fa ho deciso di farlo castrare, ho fatto fare prima dell’intervento le analisi del sangue e delle urine, in più altre analisi per sottoporlo ad anestesia ed è risultato tutto nella norma, insomma un gatto abbastanza sano. Il giorno dopo la castrazione ho notato nella lettiera un pò di diarrea, cosa che si è ripetuta anche il giorno dopo, ieri ha anche vomitato parecchio in giro per casa, vomito scuro sembrava cibo e vomito bianco e giallino. Ad oggi il vomito non si è più presentato però tenendo controllate le feci sia ieri che oggi ho notato che nella diarrea c’è anche la presenza di muco e sangue. Lui non mi sembra cambiato, mangia, beve, gioca, si comporta come al solito, oggi (sotto consiglio dell’assistente del mio veterinario) gli ho comprato un pò di pappa della royal canin della linea gastrointestinal per provare a vedere se cambia qualcosa, anche se poco fa di nuovo diarrea con muco e sangue. Dopo la castrazione mi hanno detto che gli è stato iniettato un antibiotico che lo copre per una decina di giorni, può essere quello la causa di questi sintomi? Una cosa che mi viene in mente è che da pochissimo gli ho comprato dei croccantini nuovi per gatti sterilizzati Pro-Nutrition Flatazor, un cambio di croccantini può causare queste cose? Mi devo allarmare? Grazie mille per la disponibilità.”

diarrea e sangue feci gatto felv

Gattino Felv debolmente positivo, che significa e cosa fare?

Richiesta di consulto veterinario su risultato test felv gattino
Buonasera, vorrei prendere una gattina di circa 4 mesi ma chi ce l’ha in custodia ora ha fatto il test snap (se non ho capito male) per la felv e sembra che sia “debolmente positivo”. Cosa vuol dire? Può essere un falso positivo? È consigliabile fare anche la pcr? Che prezzo può avere? Grazie.

gattino felv positivo

Il gattino sordo e FELV positivo che non si stanca mai di giocare

Sheldon è un cucciolo di Angora turco di quattro mesi che ha tutto il pelo bianco e lungo e due bellissimi occhi azzurri. E’ totalmente sordo ed anche positivo per il virus FELV. Ho una famiglia con molti gatti e quindi lui attualmente vive da solo nella stanza del mio ufficio. Io lavoro da casa e sto avendo difficoltà nel completare i miei impegni professionali perché è molto giocoso e pieno di energia. E’ costantemente lì ad interrompermi mentre lavoro.

gattino

Tumore nel gatto, 11 cose da sapere

Il tumore nel gatto non è frequente come nei cani, ma di certo è una malattia che non può essere esclusa nei nostri amici felini. E poi c’è un rischio in più: i mici tendono a mascherare il malessere e ciò, in materia di cancro può portare a diagnosi tardive e conseguentemente ad una serie di trattamenti lunghi, costosi, pesanti per l’animale, se non purtroppo a volte, all’eutanasia. E’ importante quindi avere una visione chiara delle cose per riconoscere quanto prima il tumore nel gatto ed intervenire precocemente. Ecco cosa c’è da sapere al riguardo.

tumore gatto 11 cose sapere

 

Test Felv nel gatto, falso positivo o guarigione?

Richiesta di consulto veterinario
Buongiorno, a giugno 2014 con mia moglie, a bordo di una strada molto trafficata vedemmo tre gattini di circa un mese soli, in pericolo e senza la loro mamma. Ci fermammo e riuscimmo a prenderne 2 su tre perché uno fuggì. Non potendo lasciarli li, li portammo a casa. Erano un maschietto ed una femminuccia, lui nero come la pece e lei tigrata. Avendo molti altri gatti, per evitare contagi di eventuali malattia virali e non li mettemo in una stanza isolati. Entrambi avevano gli occhietti chiusi ed erano affamati……..
test felv gatto falso positivo guarigione

Felv gatto, vaccino per evitare il contagio?

Richiesta di consulto veterinario
Buona giornata, abbiamo in casa una micia adottata di un anno e mezzo . Ora con la prospettiva di adottare un altro cucciolo le abbiamo fatto il test ed è risultata positiva alla felv. Essendo praticamente impossibile separare i due mici vista la convivenza che si instaureràe  , pensavamo , prima di portarlo a casa, di vaccinare il nuovo venuto con relativo richiamo dopo le tre settimane. Che ne pensate? Si può così ridurre il rischio di contagio e di sviluppo della malattia? Grazie

felv gatto contagio vaccino

Gatto e vaccino Felv, richiamo e copertura

Richiesta di consulto veterinario
Buongiorno, mio cognato ha trovato un gattino di pochissimi giorni e lo ha preso con se. Lo sta allattando e a volte lo porta a casa dei genitori, dove io sto andando a passare le vacanze con i miei due gatti adulti di un anno e mezzo. Il micino non è vaccinato ne testato per felv, e non credo sia sverminato. I miei gatti hanno fatto il richiamo annuale della trivalente più il primo vaccino felv 4 giorni fa (tra un mese dovranno fare il primo richiamo per la felv). Da quando posso considerare i miei gatti coperti per la felv? Che rischi ci sono per i miei gatti e per il gattino se entrassero a contatto? Quali precauzioni dovrei prendere? Vi ringrazio per la vostra attenzione e disponibilità. Cordiali saluti. Serena

gattino vaccino felv

 

Leucemia felina (FeLV): sintomi, contagio e sviluppo della malattia

La Leucemia felina è, come dice il nome, una forma di cancro che provoca un aumento della produzione di leucociti ed è provocata da un virus. Il Virus della Leucemia Felina (FeLV) appartiene alla famiglia dei retrovirus, come quello dell’immunodeficienza felina (FIV ) o umana (HIV). Va subito detto però che nonostante questa ed altre correlazioni, comprese le malattie secondarie che sviluppano, i due virus non vanno confusi. La FeLV non è molto diffusa come patologia tra i gatti: negli Stati Uniti, si stima che ne soffrano il 2% dei mici. Non per questo bisogna abbassare la guardia. Cerchiamo di capire dunque come si sviluppa o si può prevenire questo virus.