Cani, vietato lasciarli al freddo in alcuni stati Usa

Cani: vietato lasciati all’aperto quando rigide temperature, freddo, neve, mettano in pericolo la loro salute o la loro stessa vita. Anche gli animali abituati a stare fuori devono essere portati al riparo: ordinanze e leggi di alcuni stati degli Usa, quali Maryland, Indiana, Illinois, proibiscono di lasciare i cani alle intemperie e prevedono multe e sanzioni per i trasgessori. In alcuni casi persino il carcere. Un altro stato, l’Ohio, sta adottando uguali misure per proteggere gli amici a quattro zampe dall’emergenza freddo e dai comportamenti dissoluti di alcuni proprietari. Cosa ne pensate?

 

Due cani seduti nella neve

Cani che vivono all’esterno, come proteggerli dal freddo

E’ ufficialmente arrivato il freddo invernale, che ci accompagnerà per i prossimi mesi. E come fare per aiutare i nostri amici a quattro zampe che vivono al freddo? Sono molti i cani che sono abituati a trascorrere fuori casa la maggior parte del tempo, ma occorre comunque fornire loro un aiuto per superare l’inverno. Ecco alcuni consigli utili per i cani che vivono all’esterno nel corso della giornata.

freddo

Elsa, una Golden Retriever molto indaffarata…(VIDEO)

Come può divertirsi un cane in una fredda giornata invernale con tanta neve? Elsa, una Golden Retriever ha trovato un modo piuttosto insolito di scorrazzare in giardino. Ebbene sì la cagnolona oltre a correre e giocare sulla neve ha aiutato anche i suoi padroni a spalarla!

Una coperta per Fido, l’appello di Aidaa

Una coperta per Fido appello Aidaa

L’inverno si avvicina e il freddo, come e quanto il caldo, può diventare un nemico mortale per i tanti (troppi) cani che vivono nei canili, soprattutto per quelli più anziani, per non parlare dei randagi. Anche quest’anno, Aidaa scende in campo con l’iniziativa “Una Coperta Per Fido”, per raccogliere coperte, medicine e cibo da destinare ai canili.

Come proteggere i cani dal freddo…ma ne hanno bisogno?

Gli animali domestici vanno protetti dal freddo? Ed i cani in particolare, ne hanno bisogno? La questione è abbastanza controversa, anche perché la natura li ha appositamente donati di belle e folte pellicce. Detto ciò, gli sbalzi di temperatura o l’esposizione al vento e alla pioggia, oltre che al gelo, non fanno bene a nessuno. I nostri animali domestici però non sono più animali “in natura”, sono abituati al riparo della casa, di una cuccia, alle temperature miti dell’ambiente casalingo. In questo senso di sicuro occorre proteggerli dal freddo, con piccoli accorgimenti: ecco quali.

Lo sport giusto per Fido quando il termometro scende (fotogallery)

Dammi solo altri cinque minuti!
Dammi solo altri cinque minuti!

Il freddo pungente di quest’atmosfera prenatalizia sommati alla voglia di starsene al calduccio che caratterizza l’inverno certo non conciliano lunghe passeggiate nel parco insieme al nostro cane o giochi e corse da farsi in giardino e all’aria aperta. Per la serie anche i cani possono impigrirsi, ma solo se ci mette lo zampino un padrone particolarmente poltrone. Le temperature rigide non devono scoraggiare dal mantenersi attivi e dallo svolgere un minimo di attività fisica insieme al nostro cane.

Prima di iniziare qualsiasi tipo di esercizio fisico, è bene però controllare lo stato di salute generale di Fido: ad esempio tenere bene a mente che i cani obesi e quelli con malattie cardiache e polmonari potrebbero avere qualche problema nello svolgere sport troppo intensi. Consultate il veterinario prima di sottoporre il cane a sessioni di allenamento particolarmente dure.