Storia di Shuie, cane indonesiano salvato dalla morte

di Redazione Commenta

Era stata una giornata umida e calda in Indonesia. Un membro di un’organizzazione di socccorso avvistò Shuie, un cane femmina di sei settimane che barcollava in mezzo alla strada cercando disperatamente di tirar via dal catrame bollente un insetto morto per mangiarlo e sfamarsi. Era sul punto di morire. La donna la prese in braccio e la portò in salvo. La volontaria l’ha descritto come uno dei peggiori casi di abbandono che avesse mai visto in vita sua…

 

cane

 

 

… Ho adottato Shuie per aiutarla a riconquistare fiducia e lei è assolutamente rinata e rifiorita in un ambiente domestico. Ho desiderato mantenerla, ma inizialmente non potevo. Avevo già due cani, Muzzie e Stella.

A metà del 2014 mi sono ammalata gravemente. Purtroppo e inaspettatamente, Stella è morta a maggio e la sua fine mi ha veramente sconvolta. Sono tornata a casa, in Australia, un paio di settimane, per riposare e recuperare. 

Quando sono tornata in Indonesia ad agosto, sono andata a far visita a Shuie e sono rimasta inorridito perché l’ho trovata praticamente senza vita. I suoi occhi erano vischiosi, e lei era sottopeso, in uno stato apatico e itterico. L’ho immediatamente portata a fare un controllo veterinario. Nessuno è stato in grado di diagnosticare niente altro che un problema al fegato anche dopo una serie di esami del sangue. Ho temuto per la sua vita, ma per fortuna dopo circa otto settimane, si è ripresa.

Con la prematura scomparsa di Stella, ora ero in grado di adottare Shuie. Che questo sia stato il preciso piano di Stella? Avete presente quelle frasi: una casa per sempre? Adotta il tuo migliore amico? Penso sia esatto dire che le ho prese alla lettera. Dopo aver adottato Shuie, ho imparato che la vera sfida era portarla nel mio paese, l’Australia. Non è una cosa da poco: si tratta di una spedizione paragonabile a quella di capitan Cook e della sua prima flotta! Ma siamo stati determinati a realizzarla.

Abbiamo iniziato a pianificare il nostro viaggio epico insieme, e non è stato semplice. In base a varie leggi e limitazioni del mio paese, Shuie ha dovuto volare quasi in mezzo mondo per ironicamente approdare in Australia come fosse un boomerang. Questo è stato il suo itinerario: Indonesia, Regno Unito, Nuova Zelanda e finalmente Australia!

 

Kate Beasley
Sydney, Australia”

 

Per The Animal rescue Site.com

Leggi qui, altre straordinarie Storie di gatti e Storie di cani

Commenta!

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>