Se il cane è inappetente

di cinzia iannaccio Commenta

Non tutti i cani hanno un buon rapporto con il cibo: siamo abituati a pensare a quattrozampe pigroni e golosoni, -onnivori che mangiano veramente qualunque cosa passi sotto il loro naso- ma non sempre è così e se il cane è inappetente è facile che subentri una certa ansia. Quando è giusto preoccuparsi? E come regolarsi sulle effettive necessità nutrizionali del cane, sulle corrette quantità?

cane inappetente

Può capitare che il cane rifiuti un pasto (magari ha già spulciato altrove) o anche due consecutivi. Il campanello d’allarme deve scattare però quando Fido non mangia per più di un giorno intero e sembra intenzionato a proseguire su questa strada. In tal caso la prima cosa da fare è verificare se non gli piace ciò che gli viene offerto (cambiando quindi alimento), se ha sviluppato una qualche ritrosia o paura circa il luogo della ciotola (basta spostarla) o se ha nausea o qualche altro disturbo di salute che lo rende inappetente. Nel provare a cambiare cibo, si può optare per qualcosa di semplice come il manzo ed il riso bollito: nel caso infatti si trattasse di un disturbo gastrointestinale, cibi troppo elaborati potrebbero peggiorare la situazione, scatenando magari anche vomito o diarrea.

Importante è anche focalizzare su un punto: la perdita di appetito è stata graduale o improvvisa? La risposta a tali quesiti può indirizzare verso una causa cronica (gradualità) o acuta (come un’ostruzione gastrointestinale). Quest’ultima ipotesi è piuttosto frequente specie nei cani che sono soliti ingoiare di tutto (calzini, lacci di scarpe, cibo……): se non rigurgitano ciò che hanno ingerito e gli ostruisce l’intestino la chirurgia può essere l’unica soluzione!

Il cane ha conati di vomito o vomita di continuo? Può essere una gastroenterite ed è facile che l’appetito non ci sia.

Ha mangiato troppo o qualcosa di nuovo? Ciò può richiedere un periodo di digestione più lungo….basterà avere un po di pazienza. In linea generale, dunque dopo aver riflettuto su queste ipotesi, se il cane non mostra interesse per il cibo per più di 24 ore è il caso di portarlo a fare una visita dal veterinario: con un esame clinico, analisi specifiche e l’ausilio di RX o ecografia, le cause potranno essere identificate con maggiore chiarezza e si potrà agire di conseguenza.

 

Leggi anche:

Perché il cane non vuole più mangiare? Cause e rimedi | Tutto Zampe

Quando il cane si rifiuta di mangiare… | Tutto Zampe

 

Fonte: WebMD.com
FOTO Pixabay

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>