Sangue alla fine delle urine nel cane, prostata o cistite?

di cinzia iannaccio 1

Richiesta di consulto veterinario su sangue urine cane
Buon giorno, vorrei chiedervi un parere riguardo al mio cane meticcio di 7 anni: da un pò di tempo alla fine della sua minzione vedo delle gocce di sangue. Portato da veterinario, fatta ecografia e lastra si è riscontrata la prostata ingrossata, leggermente. La diagnosi è stata che la prostata comprime l’uretra, ciò causa irritazione e dunque sangue nelle urine. La cura che mi è stata data è ypozane che per un mese sembrava funzionasse ma poi si è ripresentato il problema.sangue fine urina cane prostata cistite

Condotto da un altro veterinario con un’ ecografia più accurata ha trovato dei micro cristalli nella vescica o renella , cura da prendere crocchette della urinary e capsule urys. Ora la mia domanda è , visto che il cane pesa 12 kg e non manifesta nessun tipo di problema, le feci sono regolari e mangia e beve normalmente si lecca un po di più le parti intime , posso sperare che sono solo quei cristalli che gli creano sanguinamento e quindi aspettare che faccia effetto la cura di urinary visto che è solo 15 giorni che glielo sto dando? Oppure devo pensare che ypozane non ha funzionato e quindi orientarmi su qualcosa di diverso? Vi ringrazio per questo vostro servizio e in attesa di una vostra risposta vi auguro buona giornata.

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema sangue urina cane

 

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

 

Gentile Sig.

Perdite ematiche alla fine della minzione farebbero pensare più ad un problema vescicale (cistite) che a un problema prostatico (dove più spesso le perdite avvengono indipendentemente dalla minzione). Ma non possiamo differenziare le due forme solo da questo. La presenza di renella nella vescica è compatibile con un problema vescicale. Importanti sono le analisi delle urine con eventuale coltura batterica. Ci aiutano a capire quale terapia proporre (antinfiammatorie/o antibiotici, diete specifiche ecc…). Se viene confermato dalle analisi delle urine il problema la terapia dipende, antiinfiammatori, antibiotici (solo se abbiamo trovato batteri nelle urine e l’urina è stata prelevata sterilmente per centesi), protettori della mucosa vescicale, dieta (ma il tipo di dieta va deciso in base ai cristalli eventualmente presenti nelle urine e al Ph delle stesse). Il problema prostatico non si può escludere, l’ecografia ci da delle buone indicazioni, ma non sempre delle certezze. Il farmaco prescritto per la prostata di solito ha una durata intono ai 6 mesi (4-8 mesi dipende dalla taglia e dal soggetto) per cui è un po’ strano che il problema si sia ripresentato dopo un mese, ma non impossibile. A volte l’unica soluzione, (se il problema fosse prostatico) è la sterilizzazione

Cordiali saluti

Dott. Fabio Maria Aleandri

Medico Veterinario

 

 

 

Leggi anche:

 

  1. Sangue urine cane, che fare? Veterinario risponde
  2. Sangue nelle urine del gatto (ematuria), cause e cosa fare
  3. Sangue nelle urine del cane (21.8)

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

Foto: Thinkstock

 

Commenta!

Commenti (1)

  1. Altre cause di presenza di sangue nelle urine possono essere le microlesioni che si possono riportare durante il coito oppure le piccole lacerazioni causate da esami diagnostici come per esempio il pap-test.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>