Razze, il Rohedesian Ridgeback, il cane con la cresta

di Redazione Commenta

Ho avuto la possibilità di vedere il Rhodesian Ridgeback da vicino ad una mostra canina, ed è un esemplare davvero splendido. Non è una razza molto conosciuta in Italia e nel resto d’Europa, per questo motivo è difficile trovarne un cucciolo, e la caratteristica che la rende unica è la particolare cresta sul dorso.

Origine e aspetto del Rhodesian Ridgeback

Secondo una leggenda, la cresta sul dorso, formata dal pelo che cresce in direzione opposta al resto del mantello, sarebbe la zampata di un leone. Questo cane, infatti, è originario dell’Africa del sud, dove è stato selezionato come cane da compagnia e da caccia, soprattutto di grosse prede, tra cui il leone. Ha un aspetto fiero ed elegante, è forte e muscoloso, e sa essere anche molto veloce. Il Rhodesian Ridgeback è di taglia grande (i maschi possono raggiungere anche i 65 cm di altezza), a pelo raso, di colore marrone, dal grano chiaro al grano scuro sino al rosso.

Carattere del Rhodesian Ridgeback

Nei confronti degli estranei è piuttosto riservato e non permette eccessive confidenze, ma verso il proprio padrone nutre grande rispetto, devozione e collaborazione. E’ un cane molto coraggioso e rustico, e va abituato alla presenza dei bambini e agli altri cani con premi e prese di posizione. Pur essendo una razza particolarmente robusta e dinamica non si adatta a vivere da solo in un giardino, la noia e la frustrazione potrebbero renderlo poco gestibile e triste.

E’ più adatto a vivere in appartamento, purché abbia la possibilità di uscire. Essendo un cane di grande temperamento, con una certa dose di aggressività, si consiglia la partecipazione a corsi collettivi di socializzazione e educazione sin dai primi mesi, che dovrà durare almeno fino al raggiungimento della maturità fisica e psichica del cane. Il Rhodesian Ridgeback non ama i metodi coercitivi e violenti. Sono più efficaci i metodi che fanno leva sulla motivazione verso il gioco, il cibo e il desiderio di collaborazione.

Foto Credit: ThinkStock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>