Le preferenze musicali di cani e gatti: sì al blues, no al rock

di Daniela 2

musica cani e gatti

Abbiamo più volte parlato del rapporto tra la musica e gli animali, ma fino ad adesso nessuno poteva stabilire con certezza quali fossero le preferenze in fatto di generi musicali di cani e gatti. Ora, invece, grazie ad una ricerca dell’Aidaa, l’associazione italiana per la difesa animali e ambiente, si è scoperto che i gatti non sopportano il rock mentre i cani amano il blues e la musica classica.

Grazie agli oltre cento volontari che possiedono animali in casa, sono stati fatti ascoltare ai cani e ai gatti diversi tipi di musica, e sono emersi risultati interessanti; i mici sono risultati infastiditi dalla musica rock, punk e dark, mentre apparivano rilassati quando lo stereo suonava musica classica, jazz, blues e addirittura la musica pop alla Laura Pausini e alla Celine Dion.

Anche i cani hanno dimostrato di non gradire la musica punk e hard rock mentre hanno ben accettato rock, jazz e musica leggera; in ogni caso le note più apprezzate sono state quelle di classica e di blues.

Lorenzo Croce, Presidente dell’Aidaa, ha dichiarato:

Si tratta ovviamente di un gioco, abbiamo fatto sentire la musica che esce normalmente dalle finestre di casa ai nostri amici a quattro zampe in giardino ed in casa ovviamente senza costrizione alcuna nell’ascoltare obbligatoriamente la musica. I risultati che ne sono usciti sono molto particolari e per certi versi inaspettati di certo possiamo dire che i cani amano il blues e la classica e che invece i gatti odiano profondamente in rock.

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>