Pitt-Jolie e Bill Clinton uniti nella lotta per i diritti degli animali

di Stefano Petrone 1

JolieLa coppia Brangelina, al secolo Angelina Jolie e Brad Pitt, ha donato 2 milioni di dollari ad un centro per animali in Namibia.

La donazione è stata fatta al Lodge Naankuse and Wildlife Sanctuary, dove hanno trascorso il Natale 2010, la cui missione è prendersi cura di animali feriti, dalle scimmie ai leoni ed è stata effettuata dalla Fondazione Jolie-Pitt, in onore della figlia Shiloh, nata nel maggio 2006 proprio in Namibia.

Angelina Jolie ha dichiarato “è importante far crescere la figlia consapevole dei problemi e delle potenzialità del suo paese di nascita“.

I due proprietari, Rudie e Marlice Van Vuuren, sono vecchi amici della coppia di vips che ha dichiarato: “continuo ad essere colpita dal loro duro lavoro e dedizione al popolo e alla conservazione del territorio e della fauna selvatica della Namibia”.

Il giorno di Natale è stato anche giorni di festa per gli animali, infatti Pitt e Jolie e figli hanno assistito alla liberazione di un piccolo cucciolo di tigre che è stato rimesso nel suo habitat e al salvataggio di cun cane ferito tramite operazione.

Il centro Lodge Naankuse and Wildlife Sanctuary non si occupa solo di animali ma anche di persone essendo un polmone di occupazione per la zona di Windhoek.

Clinton e Buddy

Quando c’era lui al governo il mondo era in equilibrio, “si stava meglio” direbbero gli anziani, in realtà ha governato in un periodo fortunato, stroncato purtroppo da uno scandalo Bill Clinton, ex presidente degli Stati Uniti è stato scelto come personaggio del 2010 dalla Peta (People for The Ethical Treatment of Animals), l’organizzazione che difende gli animali, e che si batte in particolare contro le pellicce.

Bill da ex amante del cibo spazzatura è riuscito a diventare vegano e, come si legge sulla homepage della PETA, la scelta del 2010 è caduta su di lui perché “ha aiutato gli animali sfruttando la sua influenza per promuovere nel mondo uno stile di vita vegano sano”.

Ricordo che vi sono vegetariani e vegani, quest’ultimi non usano nessun prodotto di derivazione animale, quindi niente latte e uova ad esempio, neanche per l’abbigliamento.

L’organizzazione che conta altri vips tra cui Paul McCartney e Nathalie Portman, ha aggiunto “Clinton ha recentemente promosso i vantaggi del nutrirsi da vegano, dopo avere modificato le proprie abitudini alimentari per migliorare la sua salute. Grazie alla sua nuova dieta basata sui vegetali, (l’ex presidente) ha perso qualche chilo, ha diminuiti i rischi di futuri problemi cardiaci e ha risparmiato la vita di numerosi animali“.

Bill deve ringraziare la figlia Chelsea che ha lo “costretto” visti anche i ripetuti problemi cardiaci dell’ex presidente.

Fonte

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>