La memoria dei cani? Pare sia a breve termine

di Redazione Commenta

Un nuovo studio realizzato dai ricercatori dell’università di Stoccolma e pubblicato sulla rivista Behavioural Processes rivela che anche i cani hanno una loro particolare memoria. Anzi, pare che la memoria di Fido sia piuttosto labile: in media gli animali si ricordano un evento per circa ventisette secondi. Un termine brevissimo rispetto a quanto possono ricordare gli uomini, che trattengono i ricordi per due giorni. Ma vediamo com’è stata condotta questa curiosa indagine.

memoria

Per giungere al risultato finale gli studiosi hanno analizzato la memoria di circa venticinque specie animali, ma in che modo? Ai cani sono mostrati in breve tempo due simboli di colori diversi (un cerchio rosso e uno blu) e al primo veniva associata una ricompensa alimentare. Ma non sempre la scelta legata al biscotto veniva ricordata, soprattutto con il trascorrere dei minuti. L’etologo Lind che si è occupato della ricerca ha così concluso:

I dati dicono che gli animali non hanno memoria a lungo termine di eventi arbitrari. Ma esistono animali che riescono a trattenere a lungo alcuni ricordi come gli elefanti o anche le rondini.

Insomma, non ve la prendete se Fido non ricorda qualcosa che gli avete insegnato da poco tempo, oppure dove ha nascosto la sua palla o un altro oggetto: occorre molta pazienza e qualche aiutino per far si che il vostro amico a quattro zampe riesca a collegare un determinato comportamento ad una ricompensa. E voi cosa pensate di questa ricerca? Siete d’accordo con questi risultati o pensate che invece Fido abbia una memoria maggiore?

Fonte

Photo Credits | Nina Buday / Shutterstock.com

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>