Marche, via libera alla sepoltura degli animali d’affezione 

di Fabiana Commenta

 

Via libera anche nelle Marche ai cimiteri per animali di affezione: quanto  prevede la proposta di legge approvata dal Consiglio regionale a iniziativa di Marzia Malaigia, Sandro Zaffiri (Lega) e Luca Marconi (Popolari Marche-Udc): la proposta di legge in questione intende indicare la disciplina, le nome e le modalità per realizzare cimiteri dedicati agli animali di affezione.

neuroni, cosa cani e gatti vedono e noi no

E non solo da parte di enti pubblici, ma anche da parte di associazioni private o da privati cittadini, con confini comunali o intercomunali. 

Anche in questo caso la volontà di associare la presenza degli animali d’affezione nei cimiteri di lega alle necessità igienico-sanitarie per contrastare gli abusivismi regalando la dignità eterne a quelli che sono di fatto “veri e propri compagni di vita” che hanno diritto a una degna sepoltura quando quando non ci saranno più, ma anche per offrire e garantire opportunità di integrazione al reddito a privati o piccoli introiti per comuni ed associazioni. 

In sostanza sarà possibile effettuare la sepoltura a condizione della presenza di un certificato veterinario che escluda il decesso per specifiche patologie trasmissibili all’uomo. 

Approvato anche un emendamento, su proposta del consigliere Pd Fabrizio Volpini, contrari M5s e Sandro Bisonni, secondo cui ci sarebbe anche la possibilità della cremazione. 

All’interno dei siti cimiteriali non verranno però consentite opere murarie e simboli religiosi, ma solo la posa a terra con una targa ricordo (della massima dimensione di 20×20 cm): la noma inoltre autorizza l’inumazione anche nei giardini o negli orti privati, previa dichiarazione all’ufficio veterinario che certifichi che l’animale deceduto non abbia malattie trasmissibili all’uomo. 

 PARCO DEL RIPOSO, IL CIMITERO PER ANIMALI A PERUGIA

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>