Parco del Riposo, il cimitero per gli animali a Perugia

di Fabiana Commenta

Un luogo dove poter ricordare i nostri amici a quattro zampe: è l’obiettivo con cui è stato creato il Parco del Riposo, il cimitero per amici a quattro zampe inaugurato pochi giorni fa in quel di Perugia e realizzato in collaborazione con l’Enpa.

neuroni, cosa cani e gatti vedono e noi no

Immersa nel verde dell’Umbria, la struttura è stata realizzata grazie alla sinergia fra l’amministrazione comunale di Perugia e la Protezione Animali e si trova in un’area comunale adiacente al canile, sempre di proprietà del Comune ma gestito dall’Enpa Perugia.

La struttura, immersa nel verde e circondata di alberi è l’ideale per poter ricordare il proprio amico a quattro zampe scomparso e rappresenta una struttura che va incontro alle esigenze di moltissimi italiani che ritengono gli animali domestici veri e propri membri della famiglia e che meritano degna sepoltura e un luogo dove essere ricordati. I proprietari potranno recarsi a trovare i loro amici in ogni momento per sentire ancora vicino chi lo accompagnato nel corso della vita. Ma come funziona il cimitero per gli animali d’affezione di Perugia? Il servizio verrà attivato su richiesta dell’interessato inviando una certificazione del medico veterinario e versando la cifra stabilita. Ch lo desidera potrà anche apporre una targa con la foto e il nome dell’animale.

Le tariffe per la sepoltura erano già state rese note lo scorso febbraio tramite le delibera di giunta. Per poter seppellire un cane o un gatto fino a 10 chili di peso il padrone dovrà versare 60 euro, per un animale che va dai 10 ai 20 chilogrammi dovrà pagare 90 euro, per un animale fino a 30 chilogrammi la cifra da versare è di 110 euro che sale a 160 euro nel caso in cui l’animale superi i 30 chili.

 

SENIGALLIA, APRE IL PRIMO CIMITERO PER ANIMALI

 

photo credits | think stock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>