Mangiare carne di cane e di gatto fa bene, parola di sedicente psicologa dell’Ausl

di Paola P. 2

Si chiama Silvia Russo, un nome di cui non ci dimenticheremo facilmente. Un po’ come successe per il cuoco Bigazzi, già famoso per le sue doti culinarie ma che ora resterà tristemente noto a tutti per sempre come colui che osannava il consumo di carne di gatto.

La Russo, sedicente psicologa che millantava di appartenere all’Ausl di Reggio Emilia, ha affermato sul suo blog che mangiare carne di cane e gatto fa bene alla salute, citando addirittura uno studio a conferma.

Su molti blog e siti si trovano affermazioni simili e sul web circolano, a fianco di petizioni a favore degli animali, purtroppo, come abbiamo visto, anche videogiochi che osannano la violenza contro i tuttozampe e ricette a base di cane e gatto. Internet è senza filtri, fortunatamente aggiungiamo, e così passa di tutto. Passa ma non arriva, perché è ovvio che se un esaltato scrive sul suo blog personale che mangiare carne di gatti è salutare non saranno in tanti a dargli credito e, malgrado resti un fatto grave, possiamo stare tranquilli che non avrà molto seguito. Diverso è il discorso, come è avvenuto in questo caso specifico, se a fare queste affermazioni è una psicologa appartenente all’Ausl.

Le associazioni animaliste hanno immediatamente chiesto spiegazioni all’azienda sanitaria di Reggio Emilia che, alquanto sconcertata dall’accusa, ha affermato che non solo la psicologa non faceva parte del loro organico, ma non è nemmeno iscritta all’Ordine degli Psicologi, motivo per il quale scatterà una bella denuncia.

La donna attribuiva allo studio (che diceva essere stato testato su 1000 pazienti per un mese a dieta animale) l’aver scoperto una miriade di benefici per l’organismo derivanti dal consumo di carne di cani e gatti: aumento delle prestazioni sessuali del 33%, riduzione dei rischi di malattie cardiovascolari, infettive e croniche, sviluppo dei cinque sensi e miglioramenti nell’attenzione. L’unica cosa che ha ottenuto in realtà questo sedicente studio è una bella denuncia ed una pessima pubblicità per l’altrettanto sedicente psicologa della Ausl.

[Fonte: Medicinalive]

Commenta!

Commenti (2)

  1. Scusate sono capitato qui per caso, cercavo informazioni sulla dieta cinese, ma sono rimasto piuttosto sconcertato dalle affermazioni riguardanti la ‘gravità’ di chi mangia carne di cane o di gatto…

    Voglio credere, quindi, che la redazione di Tuttozampe al completo sia VEGAN, perché sarebbe veramente IPOCRITA scandalizzarsi per chi mangia carne di cane se poi si mangia carne di maiale, siete daccordo?

    Mi chiedo quindi come risolvete il problema di dare da mangiare ai gatti carne di manzo. D’accordo che le mucche sono un po’ tonte, ma davvero sono indifferenti alla gioia e alla vita rispetto a un cane e a un gatto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>