Labrador, il cane più amato d’America

di Fabiana Commenta

È sempre il labrador retriever il cane più amato degli Stati Uniti d’America: dopo 28 di dominio praticamene incontrastato, il labrador resta ancora il cane preferito dagli americani. 

10 Ritratti di cani papà con pupi (FOTO)

È quanto emerge dalla classifica rilasciata dall’American Kennel Club: dietro il labrador retriever si piazzano il pastore tedesco e il “cugino”, il golden retriever, a pelo lungo. 

D’altra parte se il labrador continua a essere il cane più amato d’America da 30 anni a questa parte, un motivo ci sarà: di media taglia, è molto affettuoso, adatto per la famiglia e per i bambini. È un cane molto intelligente, utilizzato  non solo come cane di riporto: è particolarmente propenso ad essere addestrato e fin da cucciolo può essere addestrato come cane poliziotto o come cane di salvataggio anche in caso di sisma, ma anche come cane per accompagnare gli ipovedenti o come cane per la pet therapy. Versatile e adatto come cane da caccia, come cane da soccorso o come animale domestico, il labrador sembra non avere veramente rivali di alcun genere. 

Al quarto posto della classifica seguono i bulldog francesi e gli inglesi, i beagle, i barboncini, i rottweiler, i pointer tedeschi a pelo corto, gli yorkshire terrier. È proprio il pointer tedesco a pelo corto, la new entry della top ten, un cane da caccia molto attivo e affidabile; si tratta si una razza riconosciuta fin dal 1930, ma mai entrata fino a questo momento nella top ten. Evidentemente gli americani cominciano a rendersi conto di quanto sia divertente e affidabile anche questo tipo di razza. 

CUCCIOLO DI LABRADOR NATO VERDE, ECCO PERCHÈ

photo credits | instagram

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>