Italo, le regole per viaggiare con il cane

di Emma Commenta

Viaggiare con Italo con il proprio cane? Facilissimo: è sufficiente seguire 5 indispensabili regole per poter prendere il treno con il proprio amico peloso senza doverlo lasciare a casa: ogni  momento dell’anno potrebbe capitare di prendere il treno. Vediamo come viaggiare in treno con il cane.

cane viaggio

1. I cani di piccola taglia viaggiano gratis

Su Italo, tutti gli animali domestici di piccole dimensioni e di peso inferiore ai 10 chili possono viaggiare gratuitamente. Devono però essere alloggiati negli appositi trasportini e regolarmente registrati ed identificabili grazie al certificato di iscrizione all’anagrafe canina. E se viaggiate insieme a un passeggero straniero che porta con sé il proprio animale, ricordategli che deve avere a disposizione l’apposito “passaporto” e il libretto di vaccinazioni del cane.

2. I cani di grossa taglia?

Anche i cani di grossa taglia possono salire sui treni Italo, ma devono essere sempre al guinzaglio, indossare una museruola, morbida o rigida, in entrambe fasi di salita e di discesa dal treno. È bene collaborare sempre con il personale di bordo nel momento in cui richieda di far indossare la museruola al vostro amico quadrupede per la tutela di tutti.

CANE IN VIAGGIO, LE REGOLE PER TRASPORTARLE

 

3. Ricordati di prenotare anche per il vostro amico peloso

Se volete viaggiate con un cane di taglia grossa, dovrete necessariamente prenotare anche per lui il servizio di trasporto: la prenotazione può essere effettuata fino a due ore prima del viaggio chiamando il Contact Center “Pronto Italo” al numero 06 07 08. Il prezzo di trasporto del cane è di 50 euro, e per richiederlo dovrete prima acquistare un biglietto in tariffa Flex per gli ambienti Prima, Comfort e Smart. Il servizio potrà essere aggiunto anche successivamente alla prenotazione del vostro biglietto, a patto che la richiesta di aggiunta di un cane avvenga fino a due ore prima della partenza.

4. Il posto del tuo cane sarà riservato

La prenotazione è importante visto che i posti a disposizione per i cani più grandi sono limitati mentre nel caso del trasporto di piccoli animali con trasportino, non è necessario perché potrete sistemarlo accanto a voi.

5. No agli animali pericolosi

Ci sono alcuni problemi che potrebbero impedire al vostro cane di salire a bordo di Italo: se il vostro animale è considerato pericoloso o se soffre di una patologia che potrebbe essere trasmessa all’uomo, come la rabbia ad esempio, non potrà salire sul treno per ragioni di sicurezza.

Ricordate invece che i cani guida viaggiano sempre gratis su Italo, indipendentemente dalla loro taglia.

 

photo credits | thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>