Halloween, il WWF spiega gli animali simbolo della festa

di Fabiana Commenta

Dolcetto o scherzetto? È questa la domanda della giornata che si ripete in occasione della festa di Halloween diventata ormai un appuntamento irrinunciabile anche per i più piccoli.

Sono numerosi gli animai che vengono tradizionalmente associati alla festa e che loro malgrado diventano il simbolo di qualcosa di spaventoso… pipistrelli, allocchi e ragni sono i simboli della festa che il WWF invita a guarda con maggiore attenzione scoprendo quanto la loro presenza possa essere importante nella natura. 

Pipistrelli 

Il WWF ricorda che sembrano topi con le ali, ma sono un gruppo di animali molto particolari visto che sono gli unici Mammiferi in grado volare. Solo in Italia se ne contano 30 specie diverse e nonostante l’aspetto spettrale che li caratterizza sono molto utili anche perché si nutrono delle zanzare e degli insetti. Conducono una vita notturna e sono animali tutti da scoprire anche perché comunicano fra loro tramite ultrasuoni,

Serpenti

Vittime di pregiudizi e spesso di uccisioni perché vengono considerati pericolosi e simbolo del male, ma in realtà sono una specie protetta.  Appartengono alle famiglie di Viperidi e Colubridi e sino importanti per gli ecosistemi: non hanno zampe e si muovono agilmente con contrazioni muscolari del tronco e delle squame. Poche le specie velenose a fronte di quanto si creda. 

Allocchi 

Dopo il gufo reale è il più grande rapace notturno che abbiamo in Italia dal piumaggio grigio-bruno e gli occhi scuri che lo fanno mimetizzare perfettamente nella notte e nei boschi. Nonostante quel che si creda, l’allocco rappresenta un animale del tutto innocuo, che rifugge l’uomo ed è predatore di roditori. 

Ratti 

È diffuso il tutto il mondo in due specie, il ratto nero e il ratto norvegese, che si adattano benissimo nelle zone antropizzate. Nei secoli passati è stato venoso di gravi epidemie tanto da risultare inviso all’uomo. Hanno invece capacità straordinarie e sensi sviluppatissimi che lo rendono molto evoluto. 

Ragni 

Sono un gruppo di invertebrati, gli aracnidi, che comprende quasi 50.000 specie differenti e hanno forme e dimensioni molto variegate, ma hanno tutti 8 zampe e sono abilissimi predatori e architetti. Vittime di pregiudizi sulla loro pericolosità, in realtà, solo pochissimi ragni sono letali con il loro morso per l’uomo. 

 

photo credits | instagram

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>