Gatti ipoallergenici, in laboratorio il copia & incolla del Dna

di Fabiana Commenta

Gatti con il pelo che non provoca nessuna allergia: sarebbe questa la nuova frontiera della scienza in grado di creare gattini senza effetti collaterali per chi soffre di allergia al loro pelo. Una procedura che potrebbe presto portare a veri e propri esemplari e che diventa realtà tramite copia & incolla del Dna, la tecnica Crispr.

Sangue nelle feci del gatto, quali cause

La notizia è stata divulgata dalla rivista Mit Technology Review secondo cui attualmente sono addirittura due le aziende negli Usa che hanno depositato brevetti in merito e che hanno già avviato gli esperimenti. I gatti costruiti in laboratorio in pratica dovrebbero essere privi della proteina Feld1, che molto probabilmente ha un ruolo nella pelle dell’animale e che scatena l’allergia nelle persone che sono allergiche al pelo. I gatti ipollaergenici verrebbero caro con la tecnica della Crispr che elimina il il gene che produce la FelD1 dalle cellule dei gatti come spiega alla rivista Martin Chapman, Ceo di Indoor Biotecnologies, una delle due startup che stanno già lavorando al progetto.

Già non mancano le polemiche da un punto di vista etico su un esperimento del genere visto che si tratta di fatto di gatti messi a punto sul laboratorio, ma intanto non è nemmeno certo che l’assenza della proteina Feld1, la stessa che provoca allergia nelle persone predisposte, non vada a compromettere la buona salute dei gatti. La Feld1 è una proteina che è presente in massicce quantità nei gatti maschi e in minore quantità nelle femmine, ma ci sono anche diverse razze, come il gatto siberiano che per natura presentano una quantità ridotta della Feld1.

SCOPERTA LA CAUSA DELL’ALLERGIA NEL GATTO

photo credits | think stock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>