Ferite alla zampa nel gatto

di Redazione 2

La zampa è considerata la parte più dura e spessa del corpo del gatto. La struttura spugnosa assorbe gli urti e sopporta le pressioni grazie allo strato di pelle ispessita e ad una superficie ruvida.

A causa della posizione e della funzione le zampe spesso subiscono delle ferite che possono sanguinare per via dei vasi sanguigni in rilievo. Generalmente, le lesioni della zampa includono lacerazioni, punture, abrasioni, bruciature. A causa della pressione esercitata dall’uso continuo della zampa, alcune lesioni particolarmente estese potrebbero far fatica a guarire.

Sintomi

  • Sanguinamento
  • Scolorimento della parte interna della zampa
  • Il gatto si lecca spesso la zampa

Diagnosi
La maggior parte delle lesioni viene diagnosticata in base ai risultati di un semplice esame fisico.
Anche se lacerazioni, punture e abrasioni sono evidenti, il veterinario può non essere in grado di determinare la causa del trauma.
Più complessa è invece la diagnosi dei tumori della zampa che richiede ulteriori test più approfonditi. L’esame si svolge sotto anestesia locale o anestesia generale, il veterinario rimuove chirurgicamente dalla zampa del gatto un campione bioptico della massa sospetta per poi sottoporla ad un patologo per l’esame. Il patologo, dopo averne analizzato la composizione, determinerà se la massa è infettiva, infiammatoria o tumorale.

Cura veterinaria

La maggior parte delle lesioni della zampa è collegata a lacerazioni, punture e abrasioni. Le cure veterinarie varieranno a seconda della gravità e dell’estensione più o meno ampia della lesione.

Se il vostro animale domestico ha un trauma lieve come una piccola lacerazione, un’abrasione o una puntura, il veterinario pulirà accuratamente la ferita con iodio povidone o clorexidina e applicherà un bendaggio leggero temporaneo. Il vostro animale domestico potrebbe necessitare di un collare elisabettiano per impedirgli di leccarsi la ferita.
La fasciatura va cambiata con più o meno frequenza a seconda della gravità della lesione. Attenetevi scrupolosamente alle indicazioni del veterinario sia per quanto concerne il bendaggio che l’applicazione di farmaci topici e altri trattamenti. Il gatto guarirà più in fretta a regime di riposo.

[Fonte: Petplace]

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>