Il diabete nel gatto, fattori di rischio alimentazione e obesità

di Paola P. Commenta

Di diabete mellito nei cani e nei gatti abbiamo già parlato abbondantemente in passato. Oggi ci occupiamo nello specifico dei gatti e dei fattori di rischio più rilevanti per i nostri amici a quattro zampe. Iniziamo con il dire che il diabete, purtroppo, è una malattia relativamente comune nei gatti.
Alcuni gatti sono più a rischio di altri? La risposta è sì. Alcuni studi hanno suggerito che la qualità dei prodotti alimentari influisce nel determinare il rischio di insorgenza della patologia. Ad esempio, gli alimenti che hanno un tasso più elevato di amido e carboidrati, il cibo secco per intenderci, possono portare ad un rischio di diabete maggiore rispetto a quello provocato da un consumo maggiore di proteine, componenti base del cibo umido.

D’altra parte, riguardo al cibo umido ed al cibo secco, ed a quale sia più indicato per il nostro micio, i pro ed i contro dell’uno e dell’altro tipo di dieta, abbiamo già parlato.
Uno studio effettuato di recente presso l’Università del Missouri suggerisce che, riguardo al rischio di diabete, non è determinante la qualità quanto piuttosto la quantità.

Un articolo pubblicato sulla rivista di divulgazione scientifica Veterinary Practice News all’inizio di quest’anno ha discusso lo studio e le ricerche che hanno coinvolto 2 gruppi di gatti e confrontato i loro esami di tolleranza al glucosio. Un gruppo è stato alimentato con cibo secco e l’altro gruppo è stato alimentato con cibo in scatola. I ricercatori hanno così scoperto che i gatti che erano in sovrappeso erano a più alto rischio di ammalarsi di diabete. Inoltre, dato da non sottovalutare, i risultati hanno evidenziato che i gatti alimentati con cibo secco avevano una maggiore incidenza di obesità rispetto a quelli che mangiavano cibo umido.

Sul cibo umido e sul cibo secco e sulla diatriba quantità/qualità, sicuramente non è stata ancora detta l’ultima parola dagli esperti. Intanto, i veterinari consigliano, per arginare il rischio di diabete, di diminuire il fattore di rischio certo: l’obesità. Mantenere il gatto ad un peso forma ideale è il miglior modo per prevenire l’insorgenza della malattia.

[Fonte: Petplace]

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>