Dieta estiva gatti, come regolarsi

di Valentina Commenta

Quando arriva l’estate il caldo si fa sempre più pressante  e anche la dieta del gatto deve essere rivista in modo tale che i nostri cari animali non soffrono troppo le alte temperature e possano alimentarsi in maniera corretta senza apportare danni alla loro salute.

dieta estate gatto

Quale alimentazione preferire per il gatto

Sebbene per alcuni possa sembrare assurdo, con l’arrivo dell’estate e bene fare con i felini di casa quello che si fa generalmente con gli umani: rivedere almeno parzialmente la dieta per far sì che nutrienti non manchino ma lo stesso tempo che l’organismo possa godere dei benefici di un certo tipo di alimentazione. Si può seguire infatti una dieta specifica che sia in grado di controbilanciare gli effetti dell’afa. Cosa dicono i veterinari in tal senso?

Gli esperti ci spiegano che con l’arrivo del caldo anche i gatti di casa subiscono uno stress fisiologico al fine di termoregolarsi: questo significa che loro metabolismo rallenterà e il loro appetito cambierà rispetto al resto dell’anno. E’ quindi consigliabile diminuire lievemente la quantità di cibo messo a disposizione dei nostri amici. La prima domanda che ci si pone è se è è consigliabile preferire il cibo secco o il cibo umido: bisogna tenere conto che i gatti sono dei carnivori e quindi solo attraverso il consumo di fonti proteiche saranno capaci di sintetizzare i nutrienti di cui hanno bisogno.

In questo caso la scelta giusta è in realtà non scegliere affatto e puntare a un mix bilanciato di entrambe le tipologie di alimenti. Questo infatti non solo permetterà di offrire al proprio gatto una dieta variegata, evitando che si stufi e lasci il cibo dentro la ciotola, ma anche di far sì che possa essere sempre idratato grazie all’apporto della dieta umida che fornirà allo stesso un buon 80% di umidità.

Più attenzioni con il gatto sterilizzato

dieta estate gatto

Qualche attenzione In più è necessaria se il gatto è sterilizzato: in questo caso è necessario dare la precedenza ad alimenti che siano facilmente digeribili e che contengano tutte le vitamine e i minerali di cui il gatto ha bisogno. Gli ingredienti devono essere di prima qualità, senza coloranti e conservanti ed avere un buon buon sapore, cercando di alternare la tipologia di proteine.

Dare la giusta alimentazione al proprio gatto sterilizzato, soprattutto in estate, consente di evitare che il felino sviluppi malattie come diabete, obesità, calcoli vescicali e malattie urinarie. Bisogna poi ricordarsi di fornire sempre al proprio gatto acqua fresca, in modo tale che possa avere al bisogno una fonte per dissetarsi a prescindere dalle temperature esterne.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>