Curare il pelo del boxer, consigli utili

di Redazione Commenta

boxer

Il cane Boxer è caratterizzato da un pelo corto e raso, ma questo non significa che non necessiti di cure ed attenzioni: ecco allora alcuni consigli utili per una corretta cura del pelo del boxer. Per prima cosa precisiamo che la cura di questo tipo di pelo è molto semplificata, perché non necessità di stripping, tosature e spazzolature accurate tipiche dei cani a pelo lungo. Basterà una cura costante, una bella spazzolata un paio di volte la settimana anche per favorire il naturale rinnovamento del pelo, alla quale il cane dovrà essere abituato fin da cucciolo, in modo tale da prendere confidenza con spazzole e affini.

Per la cura del pelo del boxer si potranno utilizzare due tipi di spazzole, una più dura per separare il pelo e togliere lo sporco ed una morbida invece per spazzolare bene il cane e lucidare il pelo, che in questo modo sarà morbido. Spazzolate il boxer seguendo la linea naturale del pelo, e se a termine della spazzolatura lo volete coccolare un pochino, prendete un panno di pelle e lucidategli il pelo. Vederete che lui gradirà molto e voi avrete un animale domestico con il pelo lucidissimo oltre che soffice!

Trattandosi di una razza di cane che vive solitamente all’aperto, consigliamo di limitare il bagno al periodo estivo, anche per evitare raffreddamenti, in alternativa potete fare al boxer anche il bagno in un ambiente caldo, con l’accortezza di asciugarlo bene dopo aver bagnato. Cogliete sempre l’occasione, mentre pettinate il vostro cane, anche per fare un check up generale: controllate che il pelo non presenti delle croste o degli arrossamenti che potrebbero essere la spia di allergie o di parassiti. In questo caso un salto dal veterinario è d’obbligo, così come se verificate un canale uditivo infiammato (sintomo di otite in corso).

Foto credits: Flickr

Diventa Fan di TuttoZampe!
https://www.facebook.com/TuttoZampe

 

Commenta!

Offerte e promozioni pet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONTINUA A LEGGERE