Come rafforzare il proprio legame con un cucciolo di cane

di Valentina Commenta

Adottare un cucciolo e portarlo in famiglia è una delle cose più belle che possono esserci: i cani quando sono piccoli sono tenerissimi, dolcissimi e molto divertenti. Per rafforzare il legame con il proprio padrone è possibile mettere in atto alcune semplici strategie: vediamole insieme.

rapporti cane padrone

Aumentare l’intesa giocando e insegnando

La prima cosa da fare è ovviamente quella di insegnargli alcuni comandi: si tratta di una delle azioni che può portare a crescere in modo esponenziale la complicità tra cane e padrone e per quanto quando questo accade spesso e volentieri le persone rimangano sorprese, insegnare i comandi al proprio cucciolo, per quanto non sia una cosa molto semplice sarà poi una cosa molto soddisfacente sul lungo periodo. Soprattutto se si abituano fin da piccoli, i cani sono in grado di apprendere alla perfezione i comandi che gli vengono insegnati. Si tratta di qualcosa che può essere fatto in autonomia o affidandosi a un addestratore professionista.

Per rafforzare il legame col proprio cane, fin da quando è cucciolo, è consigliato anche insegnargli a giocare: si tratta di un’azione che puntando sulla complicità nel gioco, rende possibile approfondire il legame tra padrone e animale domestico. In fin dei conti il cucciolo è come un bambino deve essere quindi accudito e coccolato e bisogna trovare del tempo per giocare con lui.

Essere vicini e rispetto reciproco per rafforzare il legame

rapporto cane padrone

La complicità tra cane e padrone è sempre qualcosa di stupendo da vedere e tra le cose che possono essere insegnate al cucciolo per aumentare la profondità di questo legame vi è quella di camminare a fianco del suo umano. È importante sottolineare che non si tratta di un comportamento che bisogna dare come scontato nei cani: soprattutto quando gli stimoli sono tanti il cane tende a scappare ed allontanarsi o perlomeno a camminare alcuni metri avanti o dietro al proprio padrone.

Riuscire ad insegnargli a camminare fianco a fianco è simbolo di come il cane si senta al sicuro, vicino al proprio padrone e protetto da qualsiasi tipologia di fattore esterno. Tra le altre cose, il camminare a fianco del proprio padrone è per il cane un’occasione di ricevere una carezza in più o qualsiasi altra dimostrazione d’affetto. E’ importante comprendere che per insegnargli a camminare al proprio fianco, il padrone dovrà utilizzare un guinzaglio.

Un’altra azione che rafforza il legame tra il cane e il proprio padrone è quello di insegnargli a rispettare un orario specifico per diverse azioni e quindi impostare una routine:  in questo modo, tra le altre cose, sarà anche più facile gestire il rapporto tra le parti. Altrettanto basilare è insegnare al cucciolo il rispetto reciproco.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>