Alimentazione cani, il cibo umido

di Redazione Commenta

cibo umido caniIeri vi abbiamo parlato del cibo secco per cani, delle diverse linee (puppy, senior, light, premium) e di come scegliere quella giusta basandoci sull’età, sull’attività fisica, sul peso corporeo e sulle eventuali malattie di cui soffre il nostro amico a quattro zampe. Oggi trattiamo invece del cibo umido, l’alternativa solitamente meno preferita dai proprietari di cani, soprattutto se adulti, perché a livello di quantità e risparmio si preferiscono sempre i croccantini, visto che se ne possono somministrare in minor quantità rispetto alle scatolette, mantenendo inalterato l’apporto energetico e di tutti i principi nutritivi essenziali per la salute del cane.

Tuttavia ci sono diversi motivi per cui il cibo in scatola a volte può essere una scelta migliore delle crocchette. In primo luogo, il cibo per cani in scatola contiene molti meno additivi chimici degli alimenti secchi. I coloranti ed i sapori artificiali sono molto meno comuni, e i conservanti sono spesso inutili a causa del processo di inscatolamento stesso (comunque, questo significa anche che il cibo in scatola si deteriora rapidamente se lasciato a temperatura ambiente).

scatolette caniIn secondo luogo, i cibi in scatola hanno generalmente una quantità nettamente inferiore di carboidrati rispetto al mangime secco. Meno carboidrati significa anche più proteine e grassi, entrambi principi nutritivi buoni per la maggior parte dei cani. E in terzo luogo, il cibo in scatola ha una più alta percentuale di acqua ed è particolarmente indicato per il corretto funzionamento dei reni, il che lo rende più facile da digerire. Da notare che è possibile ottenere lo stesso risultato con le crocchette mettendole a macerare prima di offrirle al cane, ma ricordate che il cibo secco imbevuto di acqua può deteriorarsi molto più velocemente se lo lasciate a temperatura ambiente, soprattutto quando fa molto caldo.

Senza dimenticare che il cibo umido è spesso molto ghiotto per il cane e ci viene in soccorso quando il nostro animale domestico mal sopporta i croccantini o è inappetente. Umido o secco che sia, occhio a scegliere cibo di marche non testate su animali, qui trovate la lista dell’Oipa sulle aziende incriminate.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>