Charlie il gatto che prende il treno per tornare a casa

di Redazione Commenta

Avete mai visto un gatto che prende il treno per ritornare a casa? Sembra una storia incredibile, eppure è realmente accaduta: siamo in Inghilterra, a East Lancashire, e la famiglia proprietaria del micio Charlie, un felino di tredici anni, non poteva credere a ciò che è successo.

gatto che prende il treno

Il micio, che si era trasferito da poco tempo nella cittadina di Accrington con la sua famiglia,  un giorno misteriosamente scompare: iniziano immediatamente le ricerche, ma del felino nemmeno l’ombra. Passano due settimane e finalmente Charlie viene avvistato nei pressi della stazione ferroviaria di Accrington. Sapete dove se ne era andato?

Nella sua vecchia cittadina, prendendo il treno! Si cari lettori, avete letto bene: il gatto ha preso il treno, scendendo alla giusta fermata, ed è andato a farsi un giro a Colne, dove aveva vissuto fino a quel momento. Il personale ferroviario ha confermato la vicenda: Charlie sarebbe salito sul treno, si sarebbe accucciato per una trentina di minuti, e raggiunta la fermata desiderata, sarebbe sceso, il tutto in maniera assolutamente autonoma.

Giunto alla stazione il micio è stato poi preso in custodia da un’associazione di volontariato che si occupa di animali abbandonati, è stato fotografato e postato su un social network al fine di ritrovare la sua famiglia. Per fortuna la rete fa miracoli e il pet è stato riconosciuto e restituito ai suoi legittimi proprietari, che non vedevano l’ora di abbracciarlo. Tutto è bene quel che finisce bene, ma speriamo che questo amico a quattro zampe non abbia più questi attacchi di nostalgia.

Fonte

Foto credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>