Per i cani la Pasqua è buona anche senza cioccolato

di Redazione Commenta

In vista delle festività pasquali l’Anmvi (l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) ricorda ai proprietari che il cioccolato è nocivo per gli amici a 4 zampe. Come sottolineano gli esperti il cioccolato, fondente, al latte o bianco che sia, non va assolutamente dato. I cani e i gatti rischiano sul serio, tanto più se sono di piccola taglia. Ne bastano 25 grammi, infatti, perché la teobromina (sostanza organica presente nel cacao) diventi veleno. Dunque, niente uova di cioccolato per cani e gatti. Il divieto vale anche per conigli, criceti e furetti.

Photo Credit| Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>