Cani, è boom di allergie

di Fabiana Commenta

I cani come gli uomini: è boom di allergie anche fra i nostri amici a quattro zampe che soffrono delle allergie come accade per i loro padroni umani. 

Cani e gatti in casa, animali domestici

A essere maggiormente colpiti dalle allergie sembrano essere soprattutto i cani che vivono in città: per rendersi conto se il vostro cane soffre di allergie, è bene imparare ad osservarlo con una certa attenzione. 

Un cane allergico si mordicchia il pelo, scuote la testa o tende a strofinarsi, quasi certamente soffre di prurito e spesso e volentieri viene compito dall’acaro della polvere che tende a svilupparsi soprattutto nel periodo invernale a causa del riscaldamento.  E ad aumentare il problema potrebbe esserci anche l’eccessiva pulizia che come accade nei bambini, non fa che danneggiare il sistema immunitario del cane facendo in modo tale che non riescano a contrastare lo sviluppo di allergie. 

Ad aiutare padroni e quattro zampe, arriva adesso PruritoMetro, la nuova app dedicata agli amici pelosi che consente di poter monitorare il prurito per inviare i valori registrati al veterinario di fiducia in modo tale da poter mettere a punto la cura più adatta. 

Allergia alle pulci, allergia alimentare o all’ambiente esterno, allergia ai pollini o agli acari della polvere di casa sono fra le allergie maggiormente diffuse come ricorda via Ansa, Chiara Noli, medico veterinario e specialista in dermatologia veterinaria che ricorda come il 30% dei cani abbia problemi dermatologici e il 70-80% di loro soffra di pruriti e allergie. 

È possibile scaricare la nuova app PruritoMetro gratuitamente sugli store di Apple e Google per mirare il livello di prurito del cane e di scoprirne i diversi sintomi conservando anche le misurazioni e inviarle al veterinario. Una volta messa a punto la cura, con vaccini o farmaci per bocca o per iniezione, che attenuano il prurito, ricordate che dovrà essere effettuata per tutta la vita con costanza. 

ALLERGIA ANTIPARASSITARIO CANE, CHE COSA FARE

photo credits | think stock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>