Animali domestici, ecco perché riducono le allergie nei bambini

di Fabiana Commenta

Allergie, asma ed eczema: il rischio di svilupparle si riduce concretamente per tutti i bambini che siano a contatto con gli  animali domestici. 

cane con bambino

Insomma per i bambini, e fin da piccoli, è meglio avere in casa animali domestici come cani e gatti: la conferma arriva dallo studio pubblicato sulla rivista Plos One condotto da Bill Hesselmar dell’Università svedese di Göteborg e pubblicato pubblicato sul magazine inglese New Scientist. Lo studio è il risultato del controllo di due precedenti studi già noti, ma è importante per riuscire a chiarire nel dettaglio i benefici di cani e gatti sui bambini. 

Nonostante si sia portati a credere il contrario quando di parla di allergie. Il primo studio ha coinvolto 1029 bambini di età di 8-9 anni. In questo caos il 49% tra i piccoli che nel primo anno di vita non hanno avuto contatti con animali domestici hanno sviluppato allergie. 

La percentuale scende al 43% tra i bambini che da piccoli hanno vissuto con un animale in casa e addirittura al 24% per tutti i bambini che abbiano vissuto in casa con tre animali. 

Due dei bambini presi in considerazione hanno vissuto addirittura con 5 animali nei loro primi 12 mesi di vita: nessuno di loro ha mai sviluppato allergie. 

Il secondo studio aveva invece preso in considerazione 249 bambini fini dalla nascita. 

Dopo 8-9 anni il tasso di allergie ara arrivato al 48% per bambini mai esposti al contatto con animali domestici nel corso del anno di vita, al 35% per i bambini che avevano vissuto con un animale, del 21% tra i bambini che hanno vissuto con due o più animali in casa. 

Secondo l’autore della revisione cumulativa degli studi, gli animali domestici sarebbero quindi portatori di microbi che stimolano il sistema immunitario e che fanno in modo tale che i bambini non sviluppino allergie. Non solo: la presenza di un animale in casa aiuta i bambini a trascorrere del tempo all’aria aperta e presenta un forte effetto protettivo.  

 

CANI, È BOOM DI ALLERGIE

photo credits | think stock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>