Cani abbandonati, albergo promuove l’adozione

di Tippi 3

Ad Asheville, una cittadina del Nord Carolina, in America, c’è un albergo molto particolare, dove i clienti sono accolti da cani in cerca di adozione. L’iniziativa è del Charlie’s Angels Animal Rescue, un’associazione molto famosa negli States, che si prende cura degli amici a 4 zampe abbandonati.

cane abbandonato

L’hotel Aloft ha deciso di aderire al progetto dell’associazione quest’estate e in pochi mesi di sperimentazione già 14 cani hanno trovato una nuova casa. Quando i turisti, che arrivano per visitare le montagne nei dintorni, mettono piede in albergo, si ritrovano davanti le code scodinzolanti dei pelosi, che per l’occasione indossano un cappottino con su scritto: “adottami”.

Nel nord Carolina, gli amici a 4 zampe senza fissa dimora, purtroppo, sono destinati alla soppressione. Anche per tale motivo il Charlie’s Angels Animal Rescue ha deciso di lanciare quest’originale iniziativa.

Nessuno dei clienti si è mai lamentato per eventuale rumore o confusione. Gli animali, infatti, hanno a disposizione appositi spazi in cui alloggiare come la reception, sul terrazzo, al terzo piano e in alcune aree adibite al personale. I cani in cerca di adozione, chiaramente, non possono dormire con i clienti ma hanno la possibilità di accompagnarli al ristorante, al bar o in altri luoghi, purché siano tenuti al guinzaglio, come prevedono i regolamenti di tutti le strutture alberghiere.

Quella del Charlie’s Angels Animal Rescue è senz’altro un’idea da copiare e un progetto a cui molti hotel italiani sarebbero felici di aderire, ne sono certa. E a voi, cari amici di Tutto Zampe, piace l’iniziativa dell’associazione americana?

Photo Credits | ArtTomCat / Shutterstock.com

Commenta!

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>