Bullmastiff: carattere, allevamento, prezzo e video

di Tippi 1

Il Bullmastiff è un cane di origine inglese e sembra derivi dall’incrocio tra gli antichi Bulldog e i Mastini. Moseley è considerato il padre della razza, che è stata riconosciuta ufficialmente dal Kennel Club britannico nel 1924. Vediamo insieme qual è il suo carattere, il prezzo e dove si trovano gli allevamenti in Italia.


Bullmustaff

Bullmastiff, carattere

Il Bullmastiff è cane di taglia grande dall’aspetto poderoso, ma la mole inganna. Questo cane, infatti, ha un temperamento buono e pacato, è giocoso, pigrone e molto coccolone. Vive per il suo amico umano, il contatto fisico, infatti, è essenziale, tanto da sedersi sui piedi del proprietario e di seguirlo sempre per sapere dov’è e che non corre pericoli!

Bullmastiff, allevamenti migliori

In Italia il Bullmastiff è una razza particolarmente apprezzata nel nostro Paese, dove si trovano diversi allevamenti, tra cui:

  • NightFallKing: si trova a Ragusa. Per richiedere informazioni potete inviare una email all’indirizzo di posta elettronica: [email protected] o chiamare al numero 329 6972009.
  • I Bravi Ragazzi: si trova a Tortona. Per richiedere informazioni potete inviare una email all’indirizzo di posta elettronica: [email protected] o chiamare al numero 335 6271719.
  • Bull Passion: si trova a Milano. Per richiedere informazioni potete inviare una email all’indirizzo di posta elettronica: [email protected] o chiamare al numero 338 3397574.
  • I Bulli Di Pianura: si trova a Padova. Per richiedere informazioni potete inviare una email all’indirizzo di posta elettronica: [email protected] o chiamare al numero 0429 670482.

Bullamstiff, video

Bullmastiff, prezzo

Un Bullmastiff, di allevamento, può arrivare a costare anche 3mila euro. In genere i maschi hanno un prezzo inferiore.

Photo Credits | Inna Astakhova / Shutterstock.com

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>