Autostrada, salvati sei cuccioli di Siberian Husky

di Emma Commenta

Chiusi nel bagagliaio dell’auto e disidratati: è quanto è accaduto a sei bellissimi cuccioli di Siberian Husky che fortunatamente sono stati messi in salvo dagli agenti della sottosezione Polizia Stradale di Forlì.

husky, cuccioli

I cuccioli erano chiusi in un bagagliaio di un’auto sulla A14, disidratati, ma sono stati salvati e per il momento sequestrati e affidati alle cure dei veterinari della Asl, mentre gli occupanti del veicolo sono stati denunciati e sanzionati considerando anche le condizioni dei cuccioli lasciati in auto con le alte temperature, senza documentazione, microchip e passaporto. In attesa dello svolgimento delle indagini che riusciranno a stabilire anche l’origine di questi poveri cuccioli, sono già arrivate moltissime richieste da arte degli utenti che vorrebbero adottare i piccoli e offrire loro una casa. Ma purtroppo per il momento non è possibile fare nulla per cuccioli che forse provengono da un mercato illegale.

RICETTA PASTICCIO CARNE E VERDURE PER CUCCIOLI

Altri 6 piccoli cuccioli messi in salvo. Questi Siberian Husky di appena due mesi, qualche giorno fa, sono stati trovati dagli agenti della sottosezione Polizia stradale di Forlì nel bagagliaio di un’auto che transitava sull’A14.

Sono bellissimi e molti di voi mi chiederanno come poterli adottare. Mi dispiace deludervi, ma non disponiamo noi le eventuali adozioni che in genere vengono gestite direttamente dal rifugio di animali affidatario, nominato dall’Autorità giudiziaria competente di questo caso.

Sicuramente le indagini riusciranno a stabilire l’origine di questi poveri cagnolini che sono stati trovati disidratati, viste anche le alte temperature e senza documentazione, microchip e passaporto. Per ora sono stati sequestrati e affidati alle cure dei veterinari della Asl, mentre gli occupanti del veicolo sono stati denunciati e sanzionati.

Vi consiglio sempre di accertarvi sull’affidabilità del venditore quando prendete un cucciolo per non trovarvi ad acquistare animali non controllati e provenienti da mercati illegali. 

Si legge sul profilo ‘Agente Lisa’ su Facebook.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>