Animali abbandonati, oggi la raccolta cibo nei punti Esselunga

di Fabiana Commenta

Torna nella giornata di sabato 10 novembre l’appuntamento con Diamogli una zampa, l’iniziativa di solidarietà che consente di partecipare in prima persona per aiutare gli animali abbandonati tramite la raccolta di alimenti che viene promossa dalla Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, di cui è portavoce la deputata Michela Vittoria Brambilla.

L’appuntamento è fissato nella giornata di oggi in oltre 70 supermercati della catena Esselunga per rinnovare la raccolta dello scorso aprile quando sono stati raccolti circa 53mila chilogrammi di cibo, equivalenti a oltre 318mila pasti per i canili e i gattili sul territorio nazionale. 

L’iniziativa viene portata avanti dalle oltre cinquanta associazioni federate, che includono Leidaa, Lav, Enpa, Oipa, Lndc tra le altre, e grazie ai loro volontari che prenderanno posto dietro la barriera casse: da lì potranno ricevere le donazioni della clientela.

Tutte le donazioni verranno consegnate ai rifugi del territorio, offrendo però precedenza alle strutture dove il bisogno è maggiore. 

L’iniziativa è importante, come ricorda anche la Brambilla visto che i clienti che amano i loro animali domestici non dimenticano neppure tutti gli animali più sfortunati che non hanno la fortuna di vivere con l’affetto di una famiglia. 

Anche loro però hanno bisogno di affetto, di cure e di cibo in attesa di essere adottati. Esselunga ha da sempre dimostrato grande sensibilità nei confronti delle associazioni che si occupano degli animali abbandonati partecipando in maniera attiva a ridurre concretamente la pressione sui rifugi che faticano spesso e volentieri a sfamare, accudire e prendersi cura dei tanti animali abbandonati. 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>