Come aiutare un cane in lutto

di cinzia iannaccio Commenta

Anche i cani possono avere la necessità di elaborare il lutto per la perdita di un compagno di vita a quattrozampe. Cosa fare per aiutarli? Quando in famiglia c’è più di un pet ed uno è seriamente malato, occorre trovarsi pronti a supportare quello che sopravvive. In primis può essere utile al cane sano essere presente durante l’eventuale eutanasia o almeno subito dopo la morte dell’amico, stare vicino al suo corpo esanime. E’ straziante, qualcuno può considerarlo macabro, altri una sofferenza in più, ma secondo gli esperti veterinari comportamentalisti, questo può aiutare il cane a capire che il suo amico non c’è più, che non giocherà più con lui.

come aiutare un cane in lutto

Alcuni cani potranno sviluppare nel primo periodo una profonda tristezza e concreti cambi di comportamento. Occorrerà avere pazienza e mostrare comprensione, ma sarà necessario evitare atteggiamenti accomodanti, nell’intento di consolarli, o dimostrarsi troppo tristi e distaccati: loro percepiscono le nostre emozioni, e possono rimanerne ulteriormente turbati.

Il mantenimento di una normale routine è il secondo passo importante da fare. Va evitato di assecondarli nel dolore: ad esempio se si dimostrano inappetenti (uno dei modi in cui il pet mostra il suo stato di tristezza) non bisogna insistere a nutrirlo dalle mani: percepirebbero che ora quello è il modo giusto. Magari va lasciata loro la ciotola piena un po più a lungo a disposizione: è più fruttuoso. Le coccole non guasteranno ed aiuteranno anche voi. State tranquilli perché in un cane l’elaborazione del lutto dura molto meno che a noi (anche se ognuno ha i suoi tempi e diverse modalità per superare la situazione). La loro natura “animale” in tale ottica è più forte della nostra: il dolore non passa, ma sostanzialmente riescono ad andare avanti più facilmente di noi. Rientra nell’istinto di sopravvivenza.

Nel caso il malessere o gli strani comportamenti dovessero proseguire a lungo è comunque necessario rivolgersi ad un veterinario esperto in comportamento che- valutando la situazione direttamente- potrebbe darvi preziosi consigli individuali.

 

 

Leggi anche:

Come preparare il cane alla morte del compagno animale?

Come aiutare il gatto in caso di perdita di un compagno

 

Foto: Thinkstock

 

 

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>