5 malattie comuni del cane causate da una dieta sbagliata

di cinzia iannaccio Commenta

Una dieta equilibrata è fondamentale per la salute di noi esseri umani come per quella dei nostri amici a quattro zampe. Lo sappiamo tutti, ma detta così sembra non avere alcuna efficacia sulla prevenzione. Proviamo ad invertire i fattori e a raccontarvi quante e quali malattie potrebbero colpire il vostro cane (e pensandoci bene anche  voi stessi) a causa di un’alimentazione sbagliata! Continua a leggere per capire quanto è facile far vivere Fido meglio e più a lungo….

malattie causate dieta sbagliata

1.Obesità nel cane

E’ una vera piaga: l’obesità colpisce oltre il 50% dei cani domestici rendendoli più soggetti ad artrite, diabete, pressione alta e cancro. L’Associazione per Pet Obesity Prevention (APOP) ha eidenziato più volte come tutti questi fattori diminuiscano l’aspettativa di vita degli animali di casa e di come i proprietari, al momento della diagnosi di obesità e malattie correlate si dimostrino al 90% inconsapevoli del problema. Prestare particolare attenzione alle calorie e ai grassi c he si somministrano con il cibo al proprio cane è il primo step per evitare tanti problemi. D’aiuto possono essere i cibi pronti, le formulazioni specifiche, mentre per la dieta casalinga è necessario farsi aiutare da un veterinario nutrizionista che elabori l’alimentazione giusta alla razza, stazza, peso, età del vostro amico a quattro zampe. Senza dimenticare l’importanza dell’attività motoria.

Leggi anche:

Come mettere il cane a dieta? Consigli pratici

2. Pancreatite nel cane

Con questo termine si indica l’infiammazione del pancreas, che nei cani è correlata ad un eccesso di grassi alimentari.

Come si cura la pancreatite acuta nel cane? Farmaci, dieta , diagnosi e prevenzione

 

 

3. Calcoli vescicali nel cane

Non tutti i calcoli alla vescica nel cane sono eguali: possono essere costituiti da vari minerali e sostanze, ad esempio di calcio, o di magnesio e fosforo. Inizialmente sono piccoli ed asintomatici, talvolta escono da soli con le urine, ma in altri casi  con il passare del tempo possono moltiplicarsi e/o aumentare di volume creando ostruzioni dolorose, infezioni delle vie urinarie ricorrenti, incontinenza, sangue nelle urine. Alcuni alimenti possono aiutare a sciogliere determinati tipi di calcoli, altri o gli stessi aiutano a prevenire la formazione di nuovi. Una dieta a basso introito di calcio e fosforo ad esempio può essere utile, ma trattandosi di nutrienti comunque importanti, non vanno eliminati del tutto dall’alimentazione. E’ sconsigliato il fai da te, mentre si consiglia di parlarne con il proprio veterinario.

Calcoli alla vescica nel cane

 

4. Malattie cardiache nel cane

I cani sono spesso soggetti a sviluppare malattie cardiovascolari se la loro dieta non è adeguatamente bilanciata. Pensiamo all’eccesso di sodio (sale) che provoca ritenzione idrica, aumento della pressione sanguigna ed indurimento dei vasi. E’ questo un rischio comune nel dare a Fido i nostri avanzi di cibo: pensateci!

Malattie cardiache cane, sintomi, razze e cure

 

 

5. Diarrea nel cane

I cani spesso soffrono di attacchi di diarrea e spesso questa è legata all’alimentazione oltre che ad infezioni di vario genere. A seconda del tipo di diarrea e della frequenza con cui si manifesta però, una dieta corretta e specifica può aiutare a tenere lontano il problema: occorre fornire al cane cibi ricchi di fibre solubili ed insolubili e limitare i grassi. Anche in questo caso è opportuno parlarne con il veterinario.

Cosa può mangiare il cane con diarrea?

 

Le indicazioni nutrizionali corrette possono variare di volta in volta , anche a seconda dell’età di Fido: ora sapete quanto è importante la giusta dieta!

 

 

 

Fonte: Pet Md

Foto Thinkstock

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>