Le 10 razze di gatto più strane

di Redazione 1

10 razze gatto più strane

Di gatti ce n’è un po’ per tutti i gusti… senza pelo, batuffolosi, pescatori, sacri, maculati, tarchiati e persino senza coda! Se siete curiosi di conoscere le 10 razze più singolari e bizzarre, continuata la lettura e scoprite con noi i felini più strani!

  1. Munchkin: è in assoluto il gatto dall’aspetto più bizzarro. Sembra, infatti, la versione felina del bassotto! Le sue zampe molto corte (solo quelle anteriori) non sono il frutto di esperimenti genetici o incroci, ma di un gene, che è comparso spontaneamente in questa razza.
  2. Toyger: sembra una tigre in tutto e per tutto, ma in miniatura! È stato selezionato negli anni 80’ e nonostante l’aspetto è assolutamente domestico e dal temperamento docile e mansueto.
  3. Cymric: e la coda?… non c’è! Come il Munchkin, l’assenza della coda non l’esito di esperimenti, ma il frutto di un gene. È un gatto molto attivo, intelligente, che non si spaventa facilmente.
  4. Main Coon: anche noto come il procione del Maine, è un incrocio tra il gatto selvatico a pelo corto del nord America e il gatto Norvegese delle Foreste. Di grossa taglia e dall’aspetto accattivante è un perfetto nuotatore!
  5. Singapura: colpisce per la taglia molto piccola e per le orecchie leggermente appuntite. Originario dell’isola di Singapore è pacifico ed equilibrato.
  6. Scottish Fold: la caratteristica principale di questo gatto sono le orecchie piccole e ripiegate in avanti. Dagli occhioni languidi è molto affettuoso e amante della vita domestica.
  7. Bobtail Giapponese: è un gatto muscoloso e robusto, dalla coda molto corta (lunga al massimo una decina di centimetri), che assomiglia quadi ad un pompom!
  8. Snowshoe: parente stretto del Siamese, hanno le estremità (mascherina, orecchie, zampe e coda) sempre più scure del corpo, mentre i piedini sono bianchi e il bianco non sale oltre il gomito o il garretto. Un altro segno distintivo è la V bianca rovesciata sul muso.
  9. Sphynx: a guardarlo fa un po’ impressione… il fatto che sia nudo, infatti, lo rende particolarmente delicato alle basse temperature, ma è un gatto allegro e giocherellone.
  10. Sokoke: è originario della foresta omonima del Kenya ed è un ottimo nuotatore. Il suo mantello tigrato è davvero favoloso!

Photo Credit| Thinkstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>