Febbre alta nei cani: cause, sintomi, come misurarla e cosa fare

di cinzia iannaccio 19

Come fare a capire se il cane ha la febbre? Si dice che basti controllare il suo naso: se è umido e freddo il nostro amico a quattro zampe è in perfetta salute, se invece è secco e caldo, potremmo essere in presenza di febbre. Tutto così semplice? Non direi: spesso è difficile individuare nei cani una condizione febbrile, anche perché la loro temperatura corporea basale è diversa dalla nostra, più alta, 38-38,5°C. Dunque si può parlare di febbre nel cane solo a partire dai 39°C.

Le cause della febbre nei cani

Le cause che possono condurre a questa situazione sono diverse: il caldo estivo l’eccessivo esercizio fisico che possono indurre ad ipertermia o colpo di calore, oppure una malattia dovuta ad infezione. Anche una vaccinazione (entro le 48 ore) può alzare la temperatura corporea dell’animale, così come il consumo di sostanze velenose per i cani, come le noci di macadamia, tanto per fare un esempio. In alcuni casi è difficile individuare la causa dell’innalzamento della temperatura corporea. In tali casi si parla “febbre di origine sconosciuta” ed è particolare rilevanza per la salute di Fido fare una diagnosi precisa: si può trattare di disturbi del sistema immunitario, problemi al midollo osseo, di infezioni non diagnosticate, o addirittura di tumore. Per questo è importante rilevare i sintomi.

Quali sono i sintomi della febbre nei cani?

Non esistono sintomi specifici, ma uno stato di sonnolenza, di umore depresso, tremore, perdita di appetito, vomito, tosse e secrezioni nasali, possono e devono mettere sull’avviso e inviare alla misurazione della temperatura.

Come si misura la febbre nel cane?

L’unico modo preciso per sapere se il vostro cane ha un aumento della temperatura del corpo è quello di prendere la temperatura rettale. Gli esperti raccomandano di utilizzare un termometro digitale specificatamente progettato per l’uso rettale nei cani, diverso da quelli utilizzati per le orecchie dell’essere umano. Per procedere è opportuno rendere il cane tranquillo e sdraiarlo su un fianco, soprattutto se è di taglia media o grande. Il termometro va leggermente lubrificato, ed inserito nel retto. Gli attuali termometri in commercio impiegano circa 60 secondi per dare una risposta.

Quando chiamare il veterinario? E cosa fare nel frattempo?

Se il vostro cane ha una temperatura maggiore di 39,5 °C è necessario chiamare il veterinario. Sopra i 40,5 si è invece in emergenza estrema ed occorre agire tempestivamente. Come? Con impacchi di acqua fredda sulla pelliccia e soprattutto intorno alle orecchie e le zampe, fategli bere poca acqua e spesso, onde evitare il rischio di disidratazione ed evitate i farmaci come l’aspirina o il paracetamolo che possono essere letali per il vostro cane soprattutto se dati nelle dosi sbagliate!

 

 

Se avete domande o dubbi da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

 

Per le emergenze rivolgersi al veterinario più vicino

Commenta!

Commenti (19)

  1. Il mio pincher di 4 anni ,è la prima volta ke ha la febbre a 40.1……..in quale modo si può far scendere la temperatura?!

    1. portalo dal veterinario, non possiamo sapere da cosa è causata la febbre, solo un medico specializzato può darti la cura idonea! in bocca al lupo!

  2. Al mio pastore tedesco femmina di circa 8 anni è stata diagnosticata la lehismaniosi con insufficienza renale. Seccondo il veterinario però i valori non sono così alti da giustificare una inappetenza così marcata ormai da oltre 3 settimane. La cagnetta se eseguendo la terapia giornaiera di 2 comporesse di Allopurinolo associate ad un trattamento per via endovena di Ringer lattato associato all’antoibiotico (Deflkanon ???) Non mangia nulla se non pane duro e poertanto non è possibile praticare la cura adatta. Oggi mi sembra particolarmente depressa e molto probabilmenbte ha la febbre. Potete suggverirmi qualcosa ??

    1. Personalmente no, mi spiace. Il veterinario che lo segue è la persona più giusta per comprendere come fare.

  3. Oggi è avvenuto da cane randagio con un’ occhio tutto chiuso e aveva il naso secco e le orecchie calde… ora ha il respiro affannoso! Ma si può anche morire?

  4. Sono in Brasile con la mia bassottina di 10 anni. Fino a 2 giorni fa stava benissimo invece ieri mattina era un po depressa e non ha voluto mangiare. Ho notato che ha la pancia molto calda e non vuole neanche bere.
    Cosa posso fare?

    1. il fatto che non voglia bere non è un buon segnale..che non vogliano mangiare ci può stare, ma bere è strano. Io consiglio di rivolgerti al veterinario per scoprire se ha un problema intestinale.

  5. Il mio pinscher da oggi è diventato debole , ha solo 4 anni , non vuole camminare , ha il naso secco ma le orecchie sono tiepide .. Ha mangiato poco ma ha bevuto , domattina lo porto dal veterinario ma intanto sono preoccupata , qualcuno sa dirmi che fare durante la notte ? Lui vuole stare al caldo sotto le coperte , che devo fare ?

  6. Il mio meticcio di 4 mesi, da ieri ha sonnolenza e quando lo tocco vicino il muso o le orecchie piange, che faccio? Aspetto xke il cambio di denti porta dolore, o vado dal dottor xke è altro? Grazie

  7. Ma si capisce anche se a le orecchie bollenti?Di solito le ha sempre fresche!:-(

  8. Ciao ho un cucciolo di 6 mesi e da ieri non lo vedo mangiare ha sempre sonno e questa sera ha vomitato e non so cosa li succede cosa posso fare ??

  9. Ciao un consiglio : la mia cagnolina kyra ( jack russel ) a giorni deve partorire ! Stamattina la sua temperatura era 37′ ! Quanto tempo può passare prima che cominci il travaglio??? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>