leonardo.it

Come donare sollievo ad un animale morso da un insetto

 
Francesca Spanò
17 aprile 2010
commenti

cuccioli_golden

Anche ad un animale può capitare di essere punto da un insetto e, soprattutto, se si tratta di un cucciolo, sarà compito del padrone non solo ovviamente disinfettarlo, ma anche tranquillizzarlo. In questo caso delle gocce di Fiori di Bach, naturali ma efficaci, come l’essenza del Rescue Remedy, possono alleviare la sofferenza emotiva. Una ferita da puntura, va innanzitutto pulita a fondo con acqua e sapone neutro e poi risciacquata con estratto di echinacea e acqua, diluendo i due liquidi in parti uguali. Questo perchè l’echinacea è un antisettico naturale e, quindi, distrugge i batteri nocivi.

Una buona cura, sempre al termine di un controllo preventivo da parte di un veterinario il quale magari controllerà meglio il tipo di infezione, può essere pure quella omeopatica. In tal caso, al termine della pulizia della ferita, si potrà optare per un gel alla calendula che tende a velocizzare il processo di guarigione. Si potrebbe, inoltre, dare all’animale una dose di Ledum un paio di volte al giorno. Si tratta nello specifico di un preparato in grado di calmare il rossore conseguente ad un trauma da morso, ma anche il gonfiore ed, in parte, il dolore. Se a provocare la ferita è stato un insetto, allora il pungiglione sarà visibile e, con un paio di pinzette, andrà subito tolto. Applicate quando avrete finito un impacco freddo per quindici minuti in modo da avviare un primo processo di guarigione o, almeno, di neutralizzazione dei batteri oltre che alleviare l’infiammazione.

Per scongiurare problemi di salute più seri, preparate anche una pasta con argilla cosmetica ed estratto di echinacea e mettetela sulla parte lesa. Lasciate asciugare e ripetete l’operazione per due giorni e per un paio di volte quotidianamente. Piano piano il disturbo passerà e anche lo stato di paura e stress del vostro cucciolo migliorerà, lasciando solo un ricordo sbiadito dell’evento accaduto.

Categorie: News
Tags: , ,

Commenta!

Articoli Correlati
L’animale più forte? Lo stercorario!

L’animale più forte? Lo stercorario!

  Una curiosità che ci arriva direttamente dal mondo animale: pare infatti che l‘animale più forte sia lo stercorario, un piccolissimo insetto tipo scarabeo che, al contrario delle sue dimensione, è forzutissimo! […]

È arrivata la macchina fotografica che cattura il lato migliore del vostro animale

È arrivata la macchina fotografica che cattura il lato migliore del vostro animale

Se avete la passione della fotografia e non sapete resistere alla tentazione di immortalare le pose migliori del vostro amico a quattro zampe, non potrete perdervi l’ultima creazione della Fujifilm, […]

Border Collie, il cane più intelligente

Border Collie, il cane più intelligente

Come vi abbiamo raccontato alcuni giorni fa a proposito delle capacità cognitive dei cani, la razza più intelligente sarebbe quella del Border Collie, risultato tra i 208 cani campione della […]

Indovina chi arriva a casa? Scegliere un animale domestico (Round III)

Indovina chi arriva a casa? Scegliere un animale domestico (Round III)

Eccoci al penultimo capitolo, quello in cui parleremo degli animaletti più piccoli e per i quali le soluzioni da trovare sono molto spesso più semplici, rispetto alle lunghe considerazioni che […]

La scelta dell’animale domestico, Round I

La scelta dell’animale domestico, Round I

Sappiamo che molto spesso la richiesta di prendere un animale domestico parte dai bambini. Nell’80% dei casi i piccoli di casa chiedono un cagnolino, e non me ne vogliano male […]