Veneto, assistenza veterinaria gratuita per i meno abbienti

di Fabiana Commenta

Assistenza veterinaria gratuita agli animali da compagnia delle persone, anziani in primis, in situazioni di difficoltà economica”: questo è quanto annuncia il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia spiegando che la legge arriverà in Veneto entro l’anno prossimo. 

lav, legambiente, cani e gatti, animali domestici, fumo

Zaia è intervenuto a Conegliano in occasione della presentazione del Progetto prima visita e vaccinazione degli animali d’affezione di persone e anziani indigenti attuato al Distretto Pieve di Soligo dell’Ulss 2. 

Il progetto appena inaugurato e nato su proposta del dottor Ernesto Schievenin verrà esteso nell’anno 2019 a tutto il Veneto. Obiettivo primario è quello di garantire le cure veterinarie assicurando anche l’adeguata pet therapy agli anziani cui questi animali fanno compagnia. 

Questo rappresenterebbe un ulteriore passo avanti per il che è già una Regione pet friendly come ha voluto ricordare Zaia: gli ospedali della regione consente l’accesso degli animali domestici in tutti gli ospedali e la legge consente anche sepoltura dei piccoli animali nel giardino di casa. 

L’iniziativa inaugurata presso il Distretto Pieve di Soligo dell’Ulss 2 per il momento avrà una durata triennale consentendo anche alle persone che si trovano in condizioni economiche difficili di poter curare e mantenere buona salute i propri animali da affezione. 

Naturalmente per poter accedere alle erogazioni gratuite delle prestazioni previste sarà necessario accertare da parte delle diverse amministrazioni comunali lo stato di indigenza: a quel punto verranno erogare le necessarie prestazioni veterinarie, come la micro-chippatura del cane, gli interventi di sterilizzazione e altri interventi chirurgici che sono ritenuti indispensabili per il benessere degli animali domestici. Tutte le cure verranno erogate presso l’ospedale veterinario “Città di Conegliano”. 

 

CANE SICURO, IL PROGETTO PER VERIFICARE LA PRESENZA DEL MICROCHIP

PHOTO CREDITS | THINISTOCK

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>