La tolettatura del Barboncino, parte prima

di Giulia 3

tolettatura barboncino

La toelettatura del cane di razza Barbone è fra le più complesse e delicate: per essere davvero effettuata a regola d’arte presuppone una grande manualità nell’uso della forbice e una spiccata capacità di capire dove e come procedere nel tagliare il pelo. Esistono diverse tecniche, dalla classica leoncina fino alle più attuali anglosassone o Scandinava e moderna. Fondamentale, qualunque sia la metodologia che si intende adottare, è una buona conoscenza dello standard di razza.

Le toelettature commerciali potranno essere eseguite rispettando i criteri logici della razza e con un pizzico di estro personale e d’inventiva, in modo da esaltare i pregi e mascherare gli eventuali difetti del soggetto: in tal caso però occorre tenere in considerazione che con tagli non standard il cane non potrà partecipare a manifestazioni nazionali ed internazionali. Il pelo del Barbone deve essere di tessitura fine e lanosa, ben riccio, elastico e resistente alla pressione della mano. La tolettatura standard prevede la rasatura del treno posteriore lasciando un pompon per ogni arto, compreso il garretto, e uno che ricopra i due terzi finali della coda. I pompon possono essere tondi oppure cilindrici.

Dovranno essere rasate le guance, il muso, una parte della gola formando un piccolo triangolo, l’avambraccio, i piedi e il primo terzo della coda. A seconda delle tipologie di tagli prescelti occorrerà poi eseguire diversi tagli specifici: analizziamo insieme le varie proposte.

Il taglio Leoncino prevede la rasatura dei fianchi, ventre, inguine e groppa sino all’inizio delle costole che però banno lasciate escluse: il resto del corpo avrà un mantello folto, modellato a forbice, compatto e liscio. Verranno lisciati a forbice e compattati anche i cinque pom-pon. Una variante della leoncina class-ca è la leoncina con pantaloni anteriori: in questo caso, anziché i pom-pon, modelleremo il pelo degli arti in modo che sembrino due piccoli tronchi. Per il resto si procederà nella toelettatura come per la leoncina classica.

Photo courtesy of: Fashion Dog

Commenta!

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>