Cani, accarezzarli aiuta a studiare meglio

Accarezzare i cani aiuta a studiare meglio: in un periodo come questo nel quale gli esami di stato si avvicinano vertiginosamente, gli studenti di tutta Italia dovrebbero poter contare sull’aiuto del proprio amico a quattro zampe per poter godere di un piccolo aiuto aggiuntivo in una situazione sicuramente fonte di stress.

10 animali che non porgono la guancia ma la pancia (FOTO)

Cani, cosa succede al loro cuore quando li coccoliamo

Cosa provano i nostri amici cani quando noi li coccoliamo o diamo loro attenzione? Il loro cuore risponde allo stimolo in un modo incredibile, in risposta alle sensazioni di calma e pace provate dall’animale. Scopriamo insieme ciò che siamo in grado di scatenare nei nostri amici a quattro zampe.

coccole cani padroni

Il koala e le coccole (Video)

Un koala che ama farsi massaggiare: il protagonista di questo video è davvero dolcissimo. Siamo in una riserva e questo koala è alle prese con le coccole che gli vengono fatte da una volontaria del centro. E dalla sua reazione pare proprio che gli piacciano molto!

Coccole tra cani dopo il parto (video)

Nel video che vi proponiamo oggi, che è di una dolcezza infinite, la protagonista è una femmina di pastore tedesco che ha appena dato alla luce cinque meravigliosi cuccioli. La mamma è esausta e se ne sta stesa su un fianco mentre i cuccioli prendono il latte. Accanto a lei c’è il papà.

10 animali che non porgono la guancia ma la pancia (FOTO)

Un gesto di fiducia, una estrema richiesta di attenzioni. Quando gli animali mostrano la pancia è segno che urgono speciali premure: grattini, carezze, massaggi. Per i cani porgere la pancia e non la guancia, è segno che hanno piena fiducia in noi e desiderano un contatto intimo all’insegna del benessere. Non sempre gli animali la pensano allo stesso modo, qualche volta non sono dell’umore giusto come capita d’altronde anche a noi; qualche volta non mancano le eccezioni. Poi ci sono casi in cui animali che mai immagineremmo sdolcinati, ci fanno restare a bocca aperta. Come si può scoprire in queste 10 foto.

 

due cuccioli di cane si lasciano accarezzare

 

Gatto si prende cura del cane (Video)

Un cagnolino torna a casa dopo essere stato dal veterinario e trova, a fargli le coccole, il suo amico gatto! Si cari lettori, i protagonisti del video di oggi sono proprio due animali domestici nemici amici per eccellenza, il cane Zake ed il gatto Winston. Ecco che il gatto si prende cura del cane.

6 modi in cui il gatto chiede coccole (FOTO)

Tutto o quasi tutto, deve avvenire alle sue condizioni. Sembra sia così. Quando vuole il contatto umano, il gatto lo fa capire e anche molto bene. Anzi non si limita a farlo capire: lo impone. Quando vuole esser coccolato, lo chiede d’autorità ed è difficile  ignorarlo, perché a quel punto non se va e diventa stranamente invadente fin quando non lo accontentate. Per la vostra sopravvivenza ecco una mini guida che spiega 6 modi di chiedere attenzioni di micio.

 

6 modi gatti chiedono coccole

Anche i vitelli si innamorano (VIDEO)

Gli animali si innamorano? Sì anche loro possono trovare l’amore della loro vita e stare a sbaciucchiarsi e farsi le coccole per ore. Questo lo dimostra il video di seguito, dove vedrete due vitellini che sono sempre a scambiarsi gesti di affetto e di amore.

Guardate cosa adora fare questo gatto al cane (Video)

Il protagonista di questo video davvero divertente è un gatto che ha una passione particolare: adora fare i massaggi. Ma a chi piace farli? Al cane di casa, un bellissimo pitbull che se ne sta comodo comodo a raccogliere tutte le coccole che gli vengono fatte! I due sembrano proprio essere in perfetta sintonia, non trovate?

Il gatto e l’aggressività

Quando avete avuto la gioia di incontrare per la prima volta il vostro amato gatto, lo avete preferito agli altri perchè era dolcissimo, bisognoso di coccole e particolarmente affezionato a voi, anche se non vi aveva mai incontrato in passato. Adesso pare che stia accadendo tutto il contrario. Si mostra totalmente distaccato e, addirittura, la sera quando rientrate non viene più semplicemente ad accogliervi felice, salutandovi. Quasi sempre, quindi, resta indifferente nella sua cuccia, quasi sordo ai richiami del padrone e, non di rado, sembra far di tutto per indispettirvi. Avete, persino notato che tende a nascondersi, come se volesse proprio evitare ogni contatto con il mondo esterno.

Dopo aver creduto, all’inizio che vi stavate sbagliando, adesso pensate proprio che c’è qualcosa che non va, ma cosa? E’ davvero il caso di preoccuparsi? Andiamo a valutare insieme quali potrebbero essere i motivi reali che lo hanno portato ad assumere tale atteggiamento perchè, del resto, gli animali lanciano spesso dei segnali che non sono casuali, ma non di rado non riescono ad essere percepiti.

Il padrone, il cane e il sesso (parte 2)

No, non siete su Cioè, come tutti i mercoledì ecco l’appuntamento con il dott. Stranamore dei cagnolini, per ora analizziamo le classiche domande sul sesso canino, aspettando che voi lettori ci proponiate le vostre domande come commento agli articoli o all’indirizzo e-mail [email protected]. Le risposte verranno pubblicate sotto forma di articoli ogni mercoledì, chiaramente dopo un’attenta analisi e consulenza con l’esperta Franca di Amo gli Animali, allevatrice e veterinaria.

“Il mio maschietto lecca il sottocoda delle femmine e lecca la pipì delle femmine, mi fa schifo e voglio impedirglielo!”
Al cane fa schifo che non ti pulisci leccandoti! A parte gli scherzi, anche qui c’è lo zampino di Madre Natura, è un comportamento che a noi può non piacere ma è insito dei canidi. Se il cane è al guinzaglio e abbiamo una buona condotta al guinzaglio possiamo fargli cambiare direzione nel momento in cui tira fuori la linguina, idem quando incontra una femmina visto che potrebbe dare fastidio al proprietario/a della cagnetta, è controproducente sgridarlo o cercare di fargli capire che a noi da fastidio, ricordando che è solo una questione di vergogna del “papà/mamma” del maschio, quindi state tranquilli è tutto normale.

I gatti e il potere delle coccole

gatti coccoleChi possiede un gatto lo fa molte volte al giorno, un’azione comune, che si ripete continuamente come un qualsiasi altro gesto istintivo e spontaneo: oggi parliamo di gatti e coccole. E’ probabilmente il modo più personale, intimo che abbiamo di interagire regolarmente con il nostro micio. Perché lo facciamo? E soprattutto perchè ai gatti piace? Chissà se vi siete mai chiesti dove risieda il potere delle coccole. Numerosi esperti nel settore della ricerca veterinaria se lo sono domandati ed hanno effettuati degli studi che cercano di fornire una risposta al perchè ai gatti piaccia essere accarezzati.

La risposta più comune è che i gatti, mentre li accarezziamo, ricordano il gesto di mamma gatta, quando da piccoli li leccava. Altre teorie hanno suggerito che invece la risposta potrebbe essere totalmente opposta: perché quando siamo noi ad accudirli lasciamo i nostri profumi sulle loro pellicce e la miscelazione con i loro profumi crea un legame sociale, che aumenta la sensazione di un gatto di sentirsi al sicuro e ricoperto di attenzioni.