Cane poliziotto spaventato, una foto unica

Oggi cari lettori vi vogliamo proporre una foto davvero curiosa: si tratta di un cane poliziotto, un pet solitamente pronto ad affrontare ogni pericolo, ogni situazione di stress. Ma questo amico a quattro zampe sembra proprio in difficoltà nel corso di una esercitazione. Per quale ragione?

 

cane spaventato

Cani randagi e veterani di guerra insieme per un calendario benefico

Un calendario per aiutare i cani randagi? Ecco la bellissima idea ce è venuta ad un gruppo di veterani di guerra statunitensi, che si sono messi a nudo, o quasi, per aiutare gli amici a quattro zampe. Tutte voi che amate gli animali potrete quindi aiutare tanti pelosini sfortunati, rifacendovi anche gli occhi su fisici scolpiti e tatuaggi davvero sexy.

Cani randagi

Calendari 2011 per aiutare cani e gatti maltrattati

Ha sempre amato gli animali e combattutto per non vederli più soffrire a causa di sevizie e maltrattamenti. Per questo la signora Grazia Simonari di Fauglia, paese delle colline pisane ha pensato che era necessario portare avanti qualche iniziativa, magari non troppo costosa, che potesse essere utile per gli amici a quattro zampe. Per i cuccioli abbandonati, maltrattati e senza una casa, è nato il calendario 2011, anzi non uno ma due, uno per i cani e l’altro per i gatti.

Il calendario “Vite Randagie 2011”

Anche quest’anno l’Associazione Volontari Canile di Porta Portese ha realizzato il calendario “Vite Randagie 2011, il calendario a scopo benefico che ritrae simpatici cagnolini in pose tenere e buffe.

Il calendario “Vite Randagie 2011” costa 10 euro e il ricavato sarà interamente devoluto al “Fondo Donazioni Specifico per le Spese Sanitarie presso i canili comunali di Roma”, un fondo aperto dall’Associazione nel 2008 per assicurare agli animali le prestazioni sanitarie che non possono essere effettuate all’interno dei canili.

Razza bastarda, cani randagi nel calendario 2010 firmato Oliviero Toscani

razza_bastarda_toscaniLo conosciamo per le sue campagne pubblicitarie e di sensibilizzazione shock, provocatorie fino al limite del concepibile e forse per questo tremendamente efficaci: il fotografo Oliviero Toscani stavolta ha messo lo zampino nel calendario 2010 a favore della Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Razza bastarda, questo il nome dei dodici mesi all’insegna di visi di animali abbandonati a sè stessi, rifiutati.

Un calendario adatto a chi un cane ancora non ce l’ha. Proprio perchè certe immagini possano scuotere le coscienze di chi vuole adottare un amico a quattro zampe e non pensa ai canili sovraffollati o ai cani che muoiono di stenti o investiti ai bordi delle autostrade. O anche per chi non pensa proprio a prendere con sè un cane ma di fronte alla pietà che suscitano questi occhioni sbarrati potrebbe presto convincersi.

Cani yoga, la meditazione è a quattro zampe (fotogallery)

cane yoga foto 1Amanti dello yoga e proprietari di cani, cosa avranno mai in comune vi chiederete. E se i nostri amici a quattro zampe conoscessero l’arte dell’armonia e della meditazione? La fotogallery che vi proponiamo oggi vi mostra proprio dodici posizioni classiche della disciplina orientale, con interpreti d’eccezione cuccioloni di tutte le razze.

L’attività fisica è indispensabile al cane per liberare l’energia repressa, soprattutto quando vive in spazi limitati. Inoltre riduce il rischio di malattie, di aggressività e aiuta il nostro amico a quattro zampe a ridurre il livello di stress, fattore di rischio per lo sviluppo di tumori, diabete, obesità, disturbi del comportamento.