Supercat Show 2011, il reportage di Tuttozampe (prima parte)

di Daniela Commenta

Due giorni di festa interamente dedicati ai gatti: si è aperto oggi il Supercat Show alla Nuova Fiera di Roma, l’edizione 2011 di uno dei più importanti eventi in onore dei felini domestici. L’anno scorso la fiera ha registrato oltre 30mila presenze e quest’anno le previsioni non sono da meno, almeno a giudicare dall’affluenza di pubblico che già nel primo pomeriggio era molto alta.

Il padiglione nord della Nuova Fiera di Roma si è trasformato per l’occasione in una grande oasi felina: oltre 600 i gatti con il pedigree in mostra, pronti a sfidarsi a colpi di coda e miagolii per conquistare la palma del più bello della manifestazione, titolo che, almeno a mio avviso sarà difficile da assegnare.

Tante le razze pregiate in mostra, come i maestosi gatti Sacri di Birmania, o in Blu di Russia o, ancora i regali Persiani, passando per i simpatici Devon Rex o gli imponenti Maine Coon ospiti d’onore della manifestazione di quest’anno.

I gatti alla conquista di Roma, dunque, ma sul fatto che i felini siano gli animali domestici più amati (non me ne vogliano gli amanti dei cani), c’erano pochi dubbi. Tra gli allevatori, neanche a dirlo, c’erano ovviamente le eccellenze del mondo felino, pronti sia a far conoscere le loro creature, sia a rispondere alle domande dei visitatori.

I mici, a dir la verità, sembravano poco coinvolti dal clima di festa e dalla competizione, tenuti nelle loro gabbiette al centro della sala osservavano con scarso interesse i visitatori intenti a scattare le foto e far loro complimenti; tutti gatti bellissimi, dal pedigree super certificato e dai nomi a loro volta imponenti, come Poseidon, Sauron, Morgan o Shasa, solo per citarne alcuni.

Alle ore 15.30 sono iniziate le qualificazioni del Best in Show: i 10 giudici internazionali hanno iniziato a scegliere i gatti accedere alle selezioni per contendersi il titolo di Best in Show, valutando i felini in base a criteri estetici, di simpatia, reattività e corrispondenza ai parametri della razza. Un concorso di bellezza in piena regola, con tanto di allevatori intenti a dare una spazzolata veloce alla coda prima di presentare il proprio protetto al giudice.

Spazio anche per il villaggio commerciale posto ai lati del padiglione: decine di stand dedicati al mondo dei felini, dalle più note marche di cibo per gatti agli oggetti per rendere più comoda la vita dei nostri gatti, come i comodi lettini con la copertina in morbido tessuto, o gli accessori per farli giocare, ma con stile: si vedano i tiragraffi a forma di casetta o di castello e, ancora, libri sui gatti e tanti altri gadget.

Supercat Show è a ragione l’evento più importante in Italia nell’ambito del mondo felino, ma anche uno dei più conosciuti nel mondo; oltre ai già citati Sacri di Birmania, Blu di Russia, Persiani, Devon Rex e Maine Coon, sono in mostra anche Bengal, il gatto Turco Van, Cornish Rex, i gatti Esotici, Siberiani, Certosini, British, Kurial Bobtail,Orientali, Balinesi, Abissini, Ragdoll, Siamesi, Norvegesi delle Foreste, Sphynx, Neva Masquerade e Seychellois; insomma, l’eccellenza felina in mostra fino alle 19.00 di stasera domenica 6 novembre presso la Nuova Fiera di Roma.

Per conoscere tutte gli eventi del  Supercar Show 2011 continuate a leggere il reportage di Tutto Zampe sulla prima giornata di mostra.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>