Ricci come animali domestici, la nuova moda USA

di Redazione 2

Ricci animali domestici nuova moda USA

Tutti pazzi per i ricci… è la nuova moda che spopola negli Usa: un riccio per amico al posto di cani e gatti. Silenzioso, pulito e poco impegnativo sembrerebbe proprio l’animale domestico perfetto… o almeno così sostengono i fan di questa nuova mania. Ma la gestione di un riccio è davvero così semplice come sembra?

In effetti i ricci sono tipi discreti, non pretendono carezze, né di fare passeggiate e queste caratteristiche proprie della specie “alleviano” per così dire i proprietari dalla necessità delle coccole e delle cure quotidiane. Come ha spiegato un allevatore del Massachusetts, negli ultimi anni la domanda è cresciuta in modo tanto veloce che oggi chiunque voglia avere un riccio deve compilare un apposito modulo di richiesta e aspettare il suo turno in attesa di portarsi a casa un cucciolo svezzato.

Il rischio ora è che l’ennesima mania si trasformi in un danno per gli animali. Quando i ricci saranno passati di moda, che fine faranno? La stessa che è toccata alle tartarughe d’acqua, diventate poi un problema globale contro cui gli stati hanno messo a punti progetti di eradicazione basati sulla violenza? E poi, sinceramente, mi spiegate il senso di prendere in casa un amico a 4 zampe se poi l’intenzione è quella di non occuparsene?! Insomma, mi sembra davvero una follia. A mio avviso questo genere di persone non merita nemmeno la compagnia di un riccio, che sì, sarà anche un animale molto autosufficiente, ma richiede un’alimentazione specifica, ha una salute estremamente delicata e può soffrire di svariate malattie.

Photo Credit| Thinkstock

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>