Quattro zampe depressi, si curano con la cannabis

di Fabiana Commenta

La cannabis per poter curare anche i nostri amici a quattro zampe, cani e gatti di casa: o meglio usare prodotti a base di cannabis e in particolare olio di cannabis. 

Questo è quanto deve aver pensato la start up italiana, Weedentity che ha lanciato dei prodotti a base di olio di cannabis sativa legale che viene già utilizzata legalmente negli Stati Uniti.

 antuiparassitario cane e gatto quando metterlo

Le cure a base di cannabis verrebbero utilizzare per poter curare i nostri amici a quattro zampe depressi, ansiosi o aggressivi visto che l’olio per la pet therapy contiene il 5% di CBD, un principio attivo naturalmente presente nelle piante di cannabis che vanta antinfiammatorie e antiossidanti stille per stati ansiosi o depressivi. 

Secondo i fondatori della star up, quattro giovani imprenditori napoletani under 40, l’uso aromaterapico del cannabidiolo indicato soprattutto per la cura di cani che hanno comportamenti aggressivi o per gatti sterilizzati.

Tutti gli oli per cani e gatti lanciati dalla Weedentity vengono prodotti naturalmente in Svizzera e presentano il 5% di CBD, principio attivo naturalmente presente nelle piante di cannabis. I fondatori della start up ci tengono a precisare che si tratta di cure che non presentano effetti psicoattivi ma solo miorilassanti il che significa che gli animali non vengono ‘sedati’ dato che lo CBD, l’unico cannabinoide presente negli oli dei prodotti, non crea dipendenza, ma aiuta semplicemente gli animali utilizzando le enormi potenzialità di una pianta da sempre criminalizzata, ma che presenta notevoli vantaggi. La produzione di oli con la cannabis viene consentita grazie alla legge 242 del 2016 che ha dato il via alla realizzazione di prodotti realizzati con cannabis sativa entro precisi limiti di THC, uno dei principi attivi della cannabis.

 

photo credits | think stock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>