Parassiti dei cani in casa, come evitare diffusione

di Fabiana Commenta

Pensate che con la fine dell’estate sia passato il pericolo di zecche, zanzare e acari per i nostri amici a quattro zampe?  Assolutamente no: anche nel corso della stagione più fredda è necessario proteggere i nostri amici a quattro zampe con una serie di trattamenti antiparassitari autunnali.

cani gatti

Pulci e acari non vanno in letargo e anche in questo periodo possono proliferare mettendo a rischio la salute e il benessere dei nostri animali domestici: collari e soluzioni spot, ma anche compresse in base alle vostre esigenze, devono essere utilizzate tutto l’anno e in autunno è bene prestare particolare attenzione anche alla pulizia, soprattutto se il cane vive in casa. E per evitare la diffusione dei parassiti in casa è bene prestare particolare attenzione alla pulizia. È bene quindi tenere la casa pulita lavando spesso la cuccia del cane e del gatto, lavare spesso le coperte e i loro cuscini alla temperatura di 50 gradi. Prestate anche particolare attenzione ai tappeti che vanno trattati con cura. Naturalmente la cuccia e i pavimenti vanno lavati adeguatamente utilizzando prodotti igienizzanti ad hoc che non siano dannosi o tossici per i nostri animali.

ANTIPARASSITARIO PER CANI E GATTI, COME SCEGLIERE QUELLO GIUSTO

Ricordate di lavare sempre le mani dopo aver giocato con i cani e di pulire quotidianamente la cuccia di cani e gatti.

Ogni volta che si torna dalla passeggiata il cane deve essere ispezionato per controllare che non abbia parassiti visibili sul pelo. E soprattutto in autunno, che è uno dei momenti della tua del pelo, è necessario spazzolare con cura il mantello del cane.

 

photo credits | think stock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>