Pipistrelli abbandonati, curati in ospedale (Foto)

di Redazione 1

La sola idea di avere tra le mani, o peggio tra i capelli, un pipistrello vi terrorizza? Guardate questa galleria di immagini e cambierete senza dubbio idea! Quelli che vi mostriamo sono dei piccoli cuccioli di pipistrelli abbandonati che sono stati ritrovati in Australia: i piccoli si trovati nella struttura Tolga Bat Hospital di Atherton che si occupa proprio della loro cura e del loro reinserimento poi nell’ambiente. Questi adorabili piccolini sono vittime di paralisi dovute a zecche oppure orfani di madre. Insomma dei cuccioli sfortunati proprio come accade per cani e gatti.

Pipistrelli abbandonati

Diciamoci la verità: anche se i pipistrelli non sono senza dubbio tra gli animali più teneri al mondo, queste immagini sono dolcissime, rannicchiati nelle copertine e nutriti con il biberon.  Per maggiori informazioni e per guardare altre foto della struttura, ecco la pagina di facebook dell’ospedale dei pipistrelli!

1) Tutti insieme vicini

Che adorabili questi piccolini tutti coperti in teli colorati in attesa della pappa!

Pipistrelli abbandonati

2) Ecco la pappa

Nutrire un piccolo di pipistrello non è senza dubbio facile, ma questa volontaria ci mette tutto il suo impegno: la siringa che funge da biberon è collegata ad un tubo di gomma, per poter nutrire bene il cucciolo.

Pipistrelli abbandonati

3) Musetto spaurito

Chissà che paura ha questo pipistrello nello stare lontano dal suo branco. Ecco due occhietti spauriti che fanno tanta tenerezza.

Pipistrelli abbandonati

4) Dentro alla copertina

Per sentirsi al caldo ed al sicuro!

Pipistrelli abbandonati

5) Che buona!

Il piccolo a sinistra guarda il suo simile che sta per ricevere la pappa, con un espressione di invidia. Chissà cosa pensa!

Pipistrelli abbandonati

Image credits: Jurgen Freund Photography/ Caters News Agency

Image credits: Tolga Bat Hospital

Fonte: facebook

 

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>