Piodermite cane che non passa, quale cura?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su piodermite cane e cura
Ho un labrador di 5 anni che ha sempre sofferto di dermatite. Da un anno è affetto anche da piodermite tra le dita dei piedi.. Il mio veterinario ha fatto un tampone ed e’ risultato presente il batterio staffilococco intermedius e mi ha prescritto un antibiotico. Solo che dopo 2 mesi il problema si è formato su altra zampa. Vorrei gentilmente sapere se c’e’ una cura da fare .. mi dispiace vederlo così … curo l’ alimentazione con forza 10, ma non vorrei ogni due mesi curarlo con antibiotico. Tutto e’ iniziato da quando l’ho messo in campagna: potrebbe esserci un legame? Grazie.

piodermite cane terapia

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema piodermite cane cura

 

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected]    www.ambvetaleandri.eu

 

Gentile Sig. La terapia della piodermite interdigitale è spesso frustrante. Le cause possono essere tante. Tra le più comuni ricordiamo corpi estranei, traumatismi locali ripetuti , allergie da contatto, malattie allergiche (alimentari o ambientali) , parassiti cutanei (demodicosi), lesioni da larve migranti e l’ipotiroidismo. I batteri generalmente sono secondari e quindi l’impiego di antibiotici, ancorché ottenuti da un antibiogramma non sono quasi mai risolutivi se non si elimina la causa. Nell’iter diagnostico è bene comprendere raschiati cutanei e/o esame microscopico del materiale secreto, tamponi per colture batteriche e micotiche, esami citologici e istologici , ricerca di corpi estranei , esami ematici per la funzionalità tiroidea e valutazione di possibili allergie. Nonostante tutto spesso non si riesce a capire quale sia la causa e l’unico cosa che possiamo fare è gestire al meglio possibile le recidive. Il fatto che il problema sia nato quando ha cambiato ambiente può far pensare a problemi allergici , soprattutto da contatto (quindi dipendenti dalla superficie dove cammina) o parassitosi (demodicosi) . Va valutato bene il terreno dove vive, specialmente se molto umido o fangoso (per es. in quesito casi può essere utile un esame delle feci per eventuali larve migranti). Cordiali saluti Dott. Fabio Maria Aleandri   Medico Veterinario

 

 

 

Leggi anche:

Piodermite nel cane, cause, sintomi, cura, è contagiosa? | Tutto Zampe

Piodermite giovanile nel cane | Tutto Zampe

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>