Pesci, l’acquario in casa leva lo stress

di Redazione Commenta

Cosa fare per diminuire lo stress in modo naturale? Concedersi tempo e modo per contemplare pesci che nuotano in un acquario: si avranno benefici immediati. La ricerca scientifica conferma che la presenza di animali in casa calma i nervi e abbassa la pressione sanguigna. Ma gli acquari hanno un particolare effetto calmante come ben sanno gli appassionati di pesci. Averne uno in casa può fare la differenza.

Acquario diminuisce stress

Non è un  caso che gli acquari siano molto frequenti nelle sale d’attesa degli studi medici e dentistici. Guardare i pesci abbassa lo stress in attesa di essere visitati. La ricerca non fa che confermare ciò che gli appassionati di pesci già sanno: i benefici terapeutici che ci regalano.

Uno studio ha dimostrato che la visualizzazione di vasche di pesci coloratissimi riduce i comportamenti distruttivi dei malati di Alzheimer. Altri studi hanno inoltre provato che guardare pesci calma i bambini con diagnosi di disturbo da deficit di attenzione – iperattività.

In generale, è accertato che gli animali domestici hanno capacità di ridurre lo stress e aumentare il benessere emotivo, specie nei momenti difficili. Anche se gli studi sono in gran parte concentrati sugli effetti di cani e gatti, è giusto sapere che altre specie quali i pesci fanno altrettanto bene alla nostra salute. Tenere un animale, in genere, può dare un senso alla vita, fa sentirsi necessari: sentimento particolarmente importante per le persone che vivono da sole. Accudire pesci e farsi ‘contagiare’ dalla loro calma, apprendere dal loro silenzio, può essere preziosa esperienza quotidiana.

 

Fonte petplace.com

 

Foto credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>