Pastore tedesco salva proprietaria dal suicidio

di Redazione Commenta

Pastore tedesco salva proprietaria suicidio

I cani sono creature speciali, l’abbiamo detto tante volte e non ci stancheremo mai di ripeterlo. Quello che mi colpisce di più è il loro sesto senso nell’avvertire i pericoli imminenti, come nel caso di questo Pastore tedesco, che ha salvato la sua proprietaria mentre tentava di togliersi la vita sparandosi al cuore con una pistola.

Il fatto è accaduto a pochi chilometri da Avignone, nella Francia del sud. La donna di 63 anni, che soffre di crisi depressive, voleva farla finita e non c’era nulla che potesse trattenerla dal farlo. Così ha sfilato dal cassetto la sua carabina ed è scesa in giardino. Prima di tentare il suicidio ha urlato, sparando dei colpi di prova in aria,  ma quando si è puntata l’arma contro il cane di famiglia le è saltato addosso, gettandola a terra e deviando il proiettile. Secondo gli agenti che sono intervenuti sul posto, il Pastore tedesco ha capito cosa stava accadendo e ha agito di conseguenza, con la precisa intenzione di salvare la vita alla sua affezionata proprietaria.

Quando il marito è sopraggiunto, ha trovato la donna cosciente e ferita al torace, ma grazie al provvidenziale intervento del cane il colpo non è stato fatale. Chiaramente, è stata subito ricoverata in ospedale, ma non è in pericolo di vita. Le storie di cani eroi sono veramente tante, sempre di oggi la notizia di una bambina di 3 anni scomparsa di casa con Lucky, il Labrador di famiglia. La piccola è stata ritrovata ieri mattina, dopo aver trascorso tutta la notte in una palude in prossimità della casa, a temperature polari (-5 gradi), ma grazie al cane ha superato indenne la morsa del freddo. Lucky, infatti, l’ha scaldata con il calore del suo corpo e se non ci fosse stato lui, la bambina sarebbe certamente morta assiderata.

Photo Credit| Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>